Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Lanciano Bari 1-0: tre punti d'oro per la Virtus

Vittoria importante per i frentani in chiave salvezza. Il gol di decisivo di Ferrari nella ripresa permette ai rossoneri di agganciare la zona playout

Non si arrende il Lanciano che supera il Bari nella 28esima giornata di campionato con un gol siglato da Ferrari al 17'st. Una gara che ha visto i frentani tremare nella prima frazione di gioco salvato da un grande Cragno in un paio di occasioni e dalla traversa su una potente conclusione di Valiani al 33'. Nel secondo tempo uno splendido gol della punta rossonera porta in vantaggio la Virtus che poi controlla bene la gara e salgono a quota 29 punti in zona playout.

CRONACA
Maragliulo schiera Ferrari unica punta con il trio Di Francesco-Marilungo-Vastola a sostegno. Nel Bari è assente Maniero ma Camplone non rinuncia al tridente d'attacco formato da Sansone, De Luca e Puscas.
Nei primi venti minuti il Lanciano tiene bene il campo senza prendersi troppi rischi. La formazione ospite, però, con il passare dei minuti alza il proprio baricentro fino a chiudere i frentani nella propria metà campo. Al 21' Sansone regala il primo brivido con una punizione sul quale Cragno si supera. Al 33' a salvare i rossoneri ci pensa la traversa sul quale va ad infrangersi il gran tiro di Valiani. Al 38' Cragno compie il secondo grande intervento di giornata andando a chiudere su Puscas solo davanti alla porta.
SECONDO TEMPO
Nella ripresa è un altra Virtus. Gli uomini di Maragliulo scendono in campo con un piglio differente e una maggiore concentrazione e i pugliesi faticano a creare trame offensive.
GOL DEL LANCIANO La rete della vittoria frentana arriva al 17'st. Ottimocontrollo e grande destro a giro di Ferrari che si infila sotto l'incrocio dei pali e fa impazzire il "Biondi". La mezz'ora finale vede il Bari preme sull'acceleratore alla ricerca del pareggio ma nonostante la grande mole di gioco prodotta non riesce a produrre occasioni se non un paio di tiri da parte di Puscas e Dezi che terminano in fallo di fondo.

TABELLINO

VIRTUS LANCIANO (4-2-3-1): Cragno; Salviato (19’ pt Rigione), Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Rocca, Bacinovic (26’ st Vitale); Vastola (22’ st Turchi), Marilungo, Di Francesco; Ferrari. In panchina: Casadei, Boldor, Bonazzoli, Padovan, Milinkovic, Giandonato Allenatore: Maragliulo.

BARI (4-3-3): Micai; Cissokho, Tonucci, Rada, Di Noia; Defendi (17’ st Gestsoglou), Valiani, Dezi (30’ st  Boateng); Sansone (20’ st Rosina), Puscas, De Luca. In panchina: Guarna, Romizi, Donati, Di Cesare, Donkor, Lazzari Allenatore: Camplone.

Rete: 17'st Ferrari
ARBITRO: Ros di Pordenone.
Ammoniti: Bacinovic, Vastola, Turchi, Rosina, Di Noia.
Calci d'angolo: 7-5 per il Bari.
Recupero: 1’; 3’.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano Bari 1-0: tre punti d'oro per la Virtus

ChietiToday è in caricamento