menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Teate Basket ospita Campli per il secondo derby stagionale

Al Palatricalle arriva il giovane roster farnese. Inizio gara alle 18

La squadra di coach Sorgentone torna tra le mura amiche del PalaTricalle “Sandro Leombroni” (alle 18) per disputare il secondo derby stagionale contro l’Unione Sportiva Globo Campli. I farnesi, dopo la rinuncia da parte di Basketball Lamezia, hanno abbandonato l’ultima posizione in classifica, garantendosi così la possibilità di giocarsi la chance della salvezza passando per i playout. Pertanto la Teate Basket potrà tornare a muovere la propria classifica senza però sottovalutare gli ospiti.

GLI AVVERSARI

La partenza alquanto complessa è dettata dal fatto che la Società degli ex Di Carmine e Ponziani si sia presentata ai nastri di partenza di questa nuova stagione con un roster molto giovane (età media di 18.8 anni) per puntare fortemente sulla linea verde del proprio settore giovanile. Unica riconferma rispetto al recente passato è quella di Valerio Miglio, play/guardia classe 1998 di 190 cm che affiancherà nel quintetto il metronomo della squadra proveniente direttamente dalle giovanili farnesi, Matteo De Sanctis. Danilo Raicevic, ala montenegrina classe 1999, lo scorso anno in forza a Cerignola (Serie B) ricoprirà lo spot di “3” mentre il best scorer della squadra, Jakov Milosevic (15.8 ppg in 29 minuti), ex Faenza, completerà il pacchetto lunghi nello starting five insieme ad una vecchia conoscenza di coach Sorgentone per averlo avuto lo scorso anno a Bisceglie, Madieme Thiam Mame, pivot classe 1999 che sta viaggiando a 7.7 punti e 6.7 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Chiudono il roster altri tre prodotti farnesi come Giacomo Scorticache offre un valido cambio a Miglio, Valerio Acciaio e Karim Dakraoui oltre a due giovanissimi atleti provenienti dal Pescara Basket, dove hanno contribuito alla salvezza nel campionato di Serie C Silver (2017/18): il play Cristiano Faragalli Serroni, che nella prima parte della scorsa stagione ha rinforzato le fila della Teramo a Spicchi sempre in C Silver, e l’ala forte Domenico Fasciocco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento