menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Il nuovo opposto della Pallavolo Teatina è Sara Gotti

Bergamasca, 27 anni, aggiunge talento, potenza ed esperienza in una squadra decisa a giocare una stagione di alto livello

Dopo Monica Lestini, secondo nuovo arrivo in casa neroverde. Arriva dal Nord il nuovo opposto a disposizione di Giorgio Nibbio, un rinforzo “di categoria” capace di portare un salto di qualità nel roster teatino. Sara Gotti, classe 1992, è originaria di Zogno, in provincia di Bergamo, e vanta nel suo palmares un’ormai lunga esperienza, tra serie A e B. Nella scorsa stagione ha militato nell’Ospitaletto (serie B1, girone B) e per la prima volta in carriera si accinge a spingersi così “a sud” per giocarsi un campionato:

"Inizialmente avevo qualche dubbio di fronte all’idea di allontanarmi così tanto dalle mie zone e di inserirmi in una realtà di cui non sapevo davvero nulla. Come si fa in questi casi, ho chiesto un po’ in giro, nell’ambiente della pallavolo, e ho ricevuto solo commenti e reazioni positive sulla Teatina, sulla sua dirigenza e sul clima ospitale e familiare che vi si respira. Conoscevo già Giorgio Nibbio, che stimavo avendolo affrontato più volte come allenatore avversario, poi una chiacchierata al telefono con lui mi ha tolto ogni residuo dubbio: mi ha parlato di una città e di una società in cui si sente a casa e dove c’è tutto per poter fare bene.  Sono a Chieti perché la società mi ha parlato di un progetto ambizioso, perché l’intenzione è lottare nei piani alti della classifica. Sono molto contenta di questa nuova avventura, abbiamo tutto per fare bene".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento