menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Rocky Marciano, Massimo Oddo è lo "sportivo dell'anno"

L’allenatore del Pescara Calcio, Gianni Rivera, il giovane ciclista professionista teatino Giulio Ciccone ed il pugile Leonard Bundu sono i vincitori della dodicesima edizione del premio intitolato alla leggenda della boxe

Saranno tutti presenti a Ripa Teatina il prossimo 16 luglio per ritirare l’ambito riconoscimento sportivo nel corso della cerimonia, organizzata dal comune di Ripa in collaborazione con la locale Pro Loco, che si terrà nello splendido scenario dell’antico convento francescano a partire dalle ore 21.00. Ecco l'elenco dei premiati:

- "Sportivo dell'anno": Massimo Oddo allenatore della Pescara Calcio
- "Pugile dell'anno": Leonard Bundu
- "Libro sportivo dell'anno": Giani Rivera autore del libro "Gianni rivera, autobiografia di un campione"
- "Giovane sportivo abruzzese dell'anno": Giulio Ciccone, ciclista teatino vincitore di una tappa al giro d'Italia
- "Squadre abruzzesi dell'anno": Pescara Calcio, Montesilvano C5 Femminile, Chieti Calcio Femminile, Gm Europa Vini ciclismo

La giuria tecnica presieduta dal giornalista Giuliano Orlando è tornata a riunirsi con l’obiettivo di ufficializzare tutti i nomi dei premiati: non solo Massimo Oddo e Giulio Ciccone, ai quali andranno rispettivamente il premio “sportivo dell’anno” e “giovane abruzzese dell’anno”. Il premio “pugile dell’anno” andrà a Leonard Bundu ed all’abruzzese campionessa d’Italia 2015 Diletta Cipollone mentre il riconoscimento dedicato al “libro sportivo dell’anno” sarà ritirato dall’ex campione del Milan Gianni Rivera. Infine il premio “squadra abruzzese dell’anno” che quest’anno si fa in quattro: spazio allora al Delfino Pescara calcio neopromosso in serie A ma anche al Montesilvano calcio a 5 femminile, Chieti calcio femminile e Gm Europa Ovini di ciclismo.

La serata del 16 luglio, condotta dal giornalista Enrico Giancarli, vedrà la partecipazione di ospiti importanti come Rocky Marciano Junior, figlio di Rocky Marciano, Rocky Mattioli, Giuliano Orlando ed i giornalisti di Radio24 Alessandro Milan e Dario Ricci. Quest’ultimo è l’ideatore del primo festival della letteratura sportiva  che si terrà il 14 e 15 luglio con appuntamento serale nelle centralissime piazza Porta Gabella e piazza Orientale.

Il programma prevede inoltre per il 13 luglio “boxe sotto le stelle” con incontri di pugilato regionale ed interregionale a cura della pugilistica Diodato Chieti, nell’area esterna della Cantina “Ripa Teatina” mentre il 15 luglio, giorno precedente la consegna dei premi, l’amministrazione comunale di Ripa Teatina capitanata dal sindaco Ignazio Rucci consegnerà la cittadinanza onoraria a Rocky Mattioli e Giuliano Orlando.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento