Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Pallavolo Teatina: appuntamento con la Storia

Domani la semifinale playoff d'andata. Per le ragazze biancorosse c'è in palio la serie B

Ormai ci siamo: domani, sabato 11 aprile, alle 18.30 il PalaTricalle sarà teatro della semifinale di andata degli spareggi promozione per la promozione in B2 tra la Pallavolo Teatina ed il Diobra Sambuco Volley.

Una semifinale storica per le ragazze di mister D'Arielli che sono a caccia dell'accesso alla finalissima. La semifinale contro il Sambuco Volley si giocherà al meglio delle tre gare e le teatine devono sfruttare al massimo il fattore campo in questa sfida di andata. Le biancorosse di Andrea D'Arielli hanno lavorato bene in questa settimana e sono pronte per giocarsi al meglio le proprie carte come spiega proprio il mister biancorosso:

"Nonostante le mille difficoltà a cui abbiamo dovuto far fronte in questa stagione siamo tra le quattro squadre che si contenderanno la promozione. Siamo motivati a fare bene, e domani dobbiamo necessariamente vincere per cercare di mettere la massima pressione ai nostri avversari in vista del match di ritorno. L’obiettivo è spostare da subito l'inerzia della serie dalla nostra parte."

L'avversario delle biancorosse è il Diobra Sambuco Volley, già affrontato nella prima fase del campionato contro il quale le teatine hanno ottenuto un successo tra le mura amiche ed una sconfitta in trasferta, sempre con il punteggio di 3-1. Un match che si preannuncia equilibrato, che non vede una vera e propria favorita. Il Sambuco di mister Jimenez avrà la novità in cabina di regia della palleggiatrice Laura Mastrodicasa che sostituirà la titolare Gramaglia. Da temere per le teatine soprattutto i due elementi più esperti del gruppo: la centrale Di Francescantonio e la schiacciatrice Di Santo.

I precedenti tra le due squadre sono otto tra prima divisione, serie D e serie C con cinque vittorie della Pallavolo Teatina e tre del Sambuco Volley. Di certo questa semifinale sarà la sfida più importante tra le due compagini avendo in palio una finale promozione in B2. Unica ex dell'incontro è la centrale biancorossa Gaia Merlini che nella scorsa stagione ha militato proprio tra le file bianco-blu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo Teatina: appuntamento con la Storia

ChietiToday è in caricamento