menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo Teatina, operazione riscatto: al Palatricalle arriva la Dannunziana

Terza giornata di playoff domani Sabato 7 Marzo. Contro le pescaresi l'obiettivo è vincere per continuare la marcia d'accesso alle semifinali

E' una Pallavolo Teatina motivata e vogliosa di riscatto quella che domani, sabato 7 marzo (ore 18.30 PalaTricalle) affronterà nella terza giornata dei play-off, la Dannunziana Gommeur Pescara con l’obiettivo di riprendere il cammino interrotto bruscamente domenica scorsa con la sconfitta di Pratola Peligna. Le ragazze di mister D'Arielli hanno analizzato in settimana quelli che sono stati gli aspetti positivi dell'ultima uscita, rimarcando la buona reazione avuta dopo essere state “sotto” per due set a zero; reazione grintosa da cui ripartire e che dovrà necessariamente accompagnare le biancorosse in queste ultime sei partite degli spareggi promozione se si vuole accedere alle semifinali.

Gli allenamenti sono ripresi con l'organico al completo: si è allenata in gruppo infatti anche la centrale Agostino costretta alla panchina contro Pratola a causa di un problema alla spalla. Il maltempo non ha permesso ieri di poter svolgere la seduta del giovedì regolarmente ma certamente il clima è disteso e la voglia di un pronto riscatto tanta.

Sabato al PalaTricalle sarà di scena la Dannunziana Gommeur Pescara, rivelazione del girone B: è stata infatti l'unica neo promossa a centrare i play-off, tenendo fuori compagini più attrezzate sulla carta come la Comind Cepagatti o la Garden Bar San Valentino-Arabona-Scafa. Nelle fila pescaresi agli ordini d coach Mazzuccato la grande ex di turno, il libero Urbana Masciulli, in prestito proprio dalla Pallavolo Teatina. Da tener d'occhio anche la schiacciatrice, teatina doc, Maura Baldacchini e la centrale marsicana Chiara Santamaria, anche se è il collettivo il punto di forza delle ragazze di Mazzucato che non hanno nulla da perdere e per questo si giocheranno il match a viso aperto. Due i precedenti tra le formazioni, entrambi nella stagione 2012-13 in serie D quando finì con il punteggio di 3-0 per le teatine a Chieti, replicato in favore delle pescaresi al ritorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento