Pallacanestro: la Bls saluta Sorgentone, al suo posto arriva Marzoli

Sorgentone lascia dopo tre stagioni contraddistinte da risultati storici, come le promozioni in DNA prima e in Legadue. Al suo posto arriva Nino Marzoli, icona storica della pallacanestro teatina

Domenico Sorgentone non è più l'allenatore della Bls. La Pallacanestro Chieti ha accolto la sua richiesta in merito alla risoluzione consensuale dell’accordo.

La guida tecnica per il campionato di Legadue Silver 2013/14 è stata affidata a Nino Marzoli, icona storica della pallacanestro teatina che ha accettato con grande entusiasmo di far parte del nuovo programma societario.

Sorgentone lascia dopo tre stagioni contraddistinte da risultati storici, come le promozioni in DNA prima e in Legadue. 

Queste le parole del presidente Di Cosmo in merito all’avvicendamento sulla panchina biancorossa: “Ringrazio Domenico Sorgentone, del quale ho apprezzato la serietà e la competenza, e che mi ha accompagnato in questi anni storici. Nino Marzoli alla guida di una mia squadra è un sogno che si realizza, che sono certo porterà uguali, se non più alte, soddisfazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Tre dipendenti sono positivi al Coronavirus, locale di Fossacesia Marina chiuso per la sanificazione

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento