rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Pugilato, Di Tonto si piazza secondo al "Guanto D'Oro 2016"

A Gorizia l'atleta della pugilistica Diodato si conferma tra i migliori 60 kg italiani. Oggi partenza per il ritiro in nazionale

Il pugile Mattia Di Tonto conquista un ottimo secondo posto al torneo Guanto d'Oro: selezionato dal settore tecnico Nazionale FPI come partecipante al prestigioso torneo ad invito, Di Tonto a Gorizia si è distinto tra gli otto migliori atleti under 23 in italia delle dieci categorie di peso.

L'atleta teatino della Pugilistica Diodato Chieti ha superato nei quarti di finale il Toscano Demollari, procurandosi però un brutto ematoma sull'arcata sopracciliare destra. Nonostante l'infortunio ha superato in semifinale il friulano Santacroce, staccando il PASS per la finalissima dove si è trovato di fronte il pugile del Centro Sportivo dell'Esercito Maietta. Di Tonto anche condizionato  dal gonfiore all'occhio, ha ceduto ai punti contro il pugile laziale. A conferma dell'ottimo risultato è pervenuta al pugile abruzzese la convocazione da parte del campione Olimpico Maurizio Stecca che vedrà Di Tonto in ritiro dal 18 luglio in quel di Santa Maria Degli Angeli, convocazione che permetterà a Mattia di allenarsi con gli atleti Qualificati per Rio 2016.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugilato, Di Tonto si piazza secondo al "Guanto D'Oro 2016"

ChietiToday è in caricamento