Sport

L’Aquila Chieti 1-2: cronaca| Il derby si tinge di neroverde

Una doppietta del bomber De Sousa permette ai teatini di recuperare lo svantaggio iniziale e portare a casa un bellissimo derby. Pepe e compagni ora soli al terzo posto, grazie al pareggio tra Pontedera e Aprilia

Nel giro di sei minuti il Chieti ribalta il punteggio e si aggiudica, nel finale, un derby dalle mille emozioni. Ancora decisivo Claudio De Sousa che con la doppietta di oggi, porta a 17 reti realizzate il bottino stagionale. La squadra allenata da mister De Patre ora è al terzo posto in classifica a quota 49 punti con cui stacca anche l’Aprilia che ha pareggiato nell’altro scontro al vertice con il Pontedera.

CRONACA

Al 2' punizione dalla distanza di Carcione che l’estremo difensore neroverde Cappa devia in tuffo

All’ 11' ottimo traversone di Ciotola per Infantino che da pochi passi manca l’impatto con la sfera.

Al 19' il Chieti si rende pericoloso con un colpo di testa di De Sousa sul quale il portiere rossoblu Testa compie un grande intervento.

SECONDO TEMPO

Al 9'st classico spunto di Mungo che salta secco un avversario e lascia partire un destro che termina non lontano dallo specchio della porta aquilana

L’AQUILA IN VANTAGGIO Al 17'st L’Aquila sblocca il punteggio: splendida punizione di Carcione che infila il pallone nel sette.

Al 25'st i locali vanno vicinissimi al raddoppio: cross di Gizzi dalla destra, Infantino colpisce per ben due volte la sfera ma Cappa non fa rimpiangere Feola e salva il Chieti dal colpo del ko.

Al 27’st L’Aquila rimane in dieci uomini: seconda ammonizione per l’autore del gol rossoblu Carcione che finisce anzitempo sotto la doccia.

GOL DEL CHIETI Al 35'st il Chieti pareggia: De Sousa lanciato in profondità esplode un gran destro dal limite sul quale il portiere ospite non può nulla. L’Aquila 1 Chieti 1.

ANCORA DE SOUSA-GOL Al 41'st fallo di mano in area di D'Amico, l’arbitro Aversano di Treviso assegna il calcio di rigore tra le protesta del pubblico di casa: l’implacabile De Sousa realizza e porta in vantaggio i suoi.

Al 42'st seconda espulsione per L’Aquila: il già ammonito Testa protesta vivacemente con il direttore di gara e viene espulso per doppia ammonizione.

Al 49'st in pieno recupero i locali vanno vicinissimi al pareggio con D'Amico che lascia partire una conclusione dal limite che esce di un soffio con il portiere neroverde praticamente battuto.

Al triplice fischio esplode la gioia dei supporters neroverdi che aspettavano una vittoria nel derby con L’Aquila da ben cinque anni.

TABELLINO

L'AQUILA: Testa, Gizzi, Ligorio, Agnello (18'pt Cannoni), Pomante, Ingrosso, Improta (30'st Colussi), Carcione, Infantino, Triarico, Ciotola (28'st D'Amico Andrea). A disp: Gerosi, Petta, Ripa, Albanese.

CHIETI: Cappa, Bigoni, Gandelli, Del Pinto, Pepe, Gigli (28'st Berardino), Verna (18'st Rinaldi), Vitone, De Sousa, Mungo (28'st Di Filippo), Alessandro. A disp.: Savut, Cardinali, Rossi, Capogna. All. De Patre.

Arbitro: Simone Aversano di Treviso

Calci d’angolo: 3-4

Ammoniti: 38'pt Del Pinto, 43'pt Carcione, 17'st Alessandro, 34'st Testa, 49'st Pepe, 52'st Berardino

Espulsi: 27'st Carcione (doppia ammonizione), 42'st Testa (doppia ammonizione), 47'st Infantino

Recupero: 2'pt, 6'st

Marcatori: 17'st Carcione, 35'st De Sousa, 41'st De Sousa (R)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Aquila Chieti 1-2: cronaca| Il derby si tinge di neroverde

ChietiToday è in caricamento