menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Giovani Democratici Chieti accanto al Sambuceto Rugby

La sezione giovanile del Partito Democratico chiede al Comune un progetto sportivo per dare futuro al sodalizio del presidente Antonio Angelone

I Giovani Democratici di Chieti hanno richiesto un incontro all'amministrazione del Comune di San Giovanni Teatino, con il presidente della società Rugby Sambuceto 2008 e con gli atleti, per "costruire, insieme, una proposta che permetta al progetto sportivo della città di avere un futuro, in un presente che appare, ad oggi, purtroppo, quanto mai incerto".

La società Sambuceto Rugby del presidente Antonio Angelone,  nata nel 2008 "oggi rischia di morire". Il terreno di gioco in via Ciafarda (campo di allenamento e di gioco del Sambuceto Rugby) non è stato più reso disponibile dal comune di San Giovanni Teatino. "I problemi iniziano nel 2012 con la concessione di parte del campo al Pescara calcio, riducendo così tempi e spazi per il rugby. La creazione di una club house nel 2015 non ha smorzato la tensione in quanto non si è arrivati ad un bando gestionale nel 2017. I rincari delle tariffe del campo nel 2018 hanno peggiorato notevolmente la situazione tanto che, nel dicembre dello stesso anno, è arrivata la richiesta di abbandonare il campo. Dopo un 2019 nel segno dell'incertezza (e dopo l’emergenza Covid-19) la squadra non ha più una casa. 

"Un epilogo ingiusto - si legge nella nota dei Giovani Democratici - per una società tanto gloriosa che però può essere modificato mediante la progettazione ed il dialogo. Ad oggi alcune delle strutture dell’impianto sportivo realizzate con fondi europei con particolare attenzione al campo da rugby, risultano inutilizzate ed in abbandono. Un intero patrimonio pubblico, sportivo e culturale abbandonato a se stesso e a cui viene privata la possibilità di produrre un valore aggiunto al territorio di San Giovanni Teatino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento