Sport

Foggia Chieti 1-0: cronaca|I neroverdi chiudono con una sconfitta il 2013

Nonostante la buona prova i neroverdi tornano a mani vuote dalla trasferta pugliese. Allo “Zaccheria” decide una rete di Sicurella nei minuti iniziali. Espulsi Terrenzio e Gaeta

Il risultato non rende giustizia al Chieti visto oggi in quel di Foggia. Gli uomini di mister Di Meo hanno pagato l’errore iniziale di Robertiello (il suo girone d’andata resta comunque da incorniciare) che ha permesso a Sicurella di portare in vantaggio i suoi.  

CRONACA

GOL DEL FOGGIA Al 5’ tiro dalla distanza di Sicurella, piuttosto centrale e debole, Robertiello interviene con troppa sufficienza e si fa passare la palla sotto il corpo.

Al 7' gli ospiti ci provano con Giglio che conclude al volo dal limite dell’area ma il numero nove rossonero non riesce a centrare la porta.

Al 25' il Foggia si rende pericoloso con Zizzari che ben servito da Sicurella colpisce a rete dai venti metri: Robertiello questa volta è attento e blocca la sfera in due tempi.

Il match è piuttosto bloccato condito da errori nei passaggi da parte di entrambe le formazioni.

SECONDO TEMPO

I teatini rientrano in campo vogliosi di raggiungere il pareggio.

Al 3' Guidone riceve palla sulla destra e calcia in porta. Il tiro viene deviato dall’estremo difensore ospite Narciso autore di un grande intervento sulla conclusione della punta neroverde.

All’ 11' l’episodio che cambia la gara. Terrenzio atterra al limite dell'area Sicurella lanciato a rete. Secondo giallo per il rientrante difensore teatino che termina anzitempo la propria gara.

Mister Di Meo sostituisce l’affaticato Guidone con Lorenzo Cinque per sfruttare le doti atletiche di quest’ultimo abile anche nei ripiegamenti difensivi vista l’inferiorità numerica. La gara, come in tutta la ripresa, continua a farla il Chieti ma di occasioni offensive rilevanti, i neroverdi, non riescono a costruirne.  

Nonostante la superiorità numerica, il Foggia resta abbottonato affidandosi esclusivamente alle ripartenze

Al 34' viene espulso Gaeta per proteste. Chieti in nove e sipario che cala sullo “Zaccheria”. Per quanto visto (o non visto) in campo, probabilmente un risultato di parità sarebbe stato più giusto.

TABELLINO

FOGGIA: Narciso, Filosa, Agostinone (22' Licata), Agnelli, Pambianchi, D'Angelo, Grea (12'st Colombaretti), Sicurella, Giglio, Zizzari (8'st Leonetti), D'Allocco. A disp. Micale, Savarise, Curcio, Cavallaro. All. Padalino

CHIETI: Robertiello, De Giorgi, Turi, Della Penna, Terrenzio, Di Filippo, Mangiacasale (12'st Dascoli), Borgese, Guidone (12'st Cinque), Gaeta. Berardino (25'st De Stefano). A disp. Gallinetta, Di Properzio, Rossi, Guitto. All. Di Meo

ARBITRO: Gianni Bichisecchi della sezione di Livorno (Della Dora - Grieco)

RETE: 4' Sicurella

NOTE: spettatori 2.500 circa. Angoli 0-5. Ammoniti: Narciso, Pambianchi, Sicurella, Turi. Espulsi Terrenzio al 12'st per doppia ammonizione e Gaeta per proteste al 36'st. Recupero: pt 3', st 5'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia Chieti 1-0: cronaca|I neroverdi chiudono con una sconfitta il 2013

ChietiToday è in caricamento