Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Colpaccio Magic, battuta Valdiceppo in trasferta

Un successo che vale il secondo posto. Musci e Hurt sugli scudi

Il Magic basket Chieti vince a Valdiceppo e raggiunge, virtualmente, il definitivo secondo posto a due giornate alla chiusura della stagione regolare. Una grande impresa realizzata in trasferta contro una diretta rivale. 

Valdiceppo parte in quarta con Speziali francobollato su Italiano sin dalla rimessa. Grosso e il redivivo Casuscelli  centrano due triple, corredate da un canestro di Meschini, la Magic va sotto di quattro (8-4) ma non si scompone più di tanto. Musci fa il fenomeno, ben coadiuvato da Joe Hart, altro fenomeno, entrambi protagonisti della scena non solo in avvio ma per l’intera gara o quasi. Punteggio ribaltato, i neroverdi passano a condurre con il piglio di chi ha come proposito quello di dettare il gioco senza paure e tentennamenti di sorta. L’attacco umbro s’inceppa e il solo a far canestro è Meschini. La zone press aggressiva di Formato ha come unico risultato un carico di falli che esaurisce il bonus degli umbri e offre ancora a  Musci 4 punti di fila dalla linea dei tiri liberi. Un canestro di Casuscelli alla disperata, sul suono della prima sirena, riduce il margine di vantaggio dei neroverdi a sole quattro lunghezze (21-17). 

Nel secondo quarto il dominio di Chieti si fa più marcato. Entra in scena De Gregorio e lo scarto si amplia sino al 30-21. Gli arbitri fischiano molto e non sempre a proposito, il primo a farne le spese è coach Castorina. La partita si fa più nervosa, la posta in palio è grande, soprattutto per i padroni di casa che rischiano di essere risucchiati in classifica sino alla quinta piazza. Ancora un canestro allo scadere del tempo, questa volta di Okon, riduce il distacco dei bianco-blu a nove punti (39-30). 

La terza frazione conferma i valori visti sul parquet nei primi venti minuti. In campo c’è una sola squadra, che gioca a pallacanestro ed è la Magic, mentre i padroni di casa, insistendo in una difesa aggressiva quanto improduttiva, offrono soluzioni facili ed ariose agli attacchi neroverdi che Hart, Mennilli e Musci sfruttano inesorabilmente. Quando mancano 5’ alla fine del quarto i magici fanno segnare il loro massimo vantaggio sul 60-42. La partita sembra ormai chiusa ma Valdiceppo ha il merito di non arrendersi e pur senza mostrare alcuna fluidità in attacco riesce comunque a restare a galla grazie ad una reazione rabbiosa. La Magic si distrae e Burini mette a segno il canestro del -10 con una tripla che scuote il Pala Cestellini sino alle fondamenta. 

I primi cinque minuti dell’ultima frazione sono da incubo per Chieti che incassa un parzialone di 17-2. In barba ad ogni logica di gioco precedentemente espressa Valdiceppo vola, riportando il risultano in parità (71-71). Capitan Casuscelli, in questa fase, si erge a protagonista assoluto, realizzando due triple fantasmagoriche e tre tiri liberi, che di fatto obbligano le squadre a giocarsi gli ultimi 5’ come se fosse un over time. La barca neroverde traballa, rischiando di affondare ma Joe Hart, si carica la squadra sulle spalle, realizzando i tre punti più decisivi dell’intera partita e ricacciando indietro ancora una volta gli infoiatissimi padroni di casa. Non bastasse, Il “britanno”, in questa fase concitatissima, dove ogni palla scotta e vale oro, realizza altri sei punti, mostrando freddezza, lucidità e precisione. La Magic torna a +7 (84-77) a 120” dalla fine, questa volta sembra proprio fatta ma Speziali sfrutta a 28” dalla sirena un errore dei teatini, che in attacco buttano via una palla importantissima. Italiano, stanchissimo, va in lunetta e realizza un solo tiro libero, gli umbri hanno a disposizione la palla del sorpasso. Il bulgaro Peychinov, messo in campo nei minuti finali da coach Formato, tira fuori equilibrio, mandando la palla sul ferro. Musci mette a segno a 2” dalla fine i tiri liberi della sicurezza.

SICOMA VALDICEPPO vs MAGIC BASKET CHIETI 85-89


Punteggi progressivi: 17-21;  30-39; 54-66; 85-89. 

Punteggi parziali: 17-21; 13-18; 24-27; 31-23.


VALDICEPPO 85 

Speziali 7, Grosso 8, Burini 3, Okon 16, Peychinov 6, Quondam Girolamo 4, Ciancabilla n.e., Gazineo 2 , Anastasi 2, Landrini n.e., Meschini 18, Casuscelli 19. All. Formato

Tiri da due 33/73 45%; tiri da tre 11/32 34%; tiri liberi 8/14 57%; Rimbalzi 35 (6-22).


MAGIC BASKET CHIETI 89 

De Gregorio 12, Alba, D’Amico n.e., Mennilli 6, Italiano 9, Povilaitis 2, Pelliccione 1, Masciulli, Musci 30,(10-12 tt) Di Falco 3, Hart 26 (8-11 tt, 4-6 t3), Fusella. All. Castorina

Tiri totali 27/51 52%; tiri da tre 10/27 37%; tiri liberi 25/34 73%; Rimbalzi 29 (3-30).


Arbitri - Sperandini e Ciaralli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpaccio Magic, battuta Valdiceppo in trasferta

ChietiToday è in caricamento