menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti calcio in crisi, si valuta la guida tecnica: torna mister Grandoni?

Dopo il pesante 0-5 con il Porto Sant'Elpidio la panchina di Pino Di Meo traballa. Possibile il ritorno dell'ex tecnico ma si valuta anche l'opzione Antignani

Il Chieti potrebbe di nuovo cambiare allenatore. Dopo la pesante sconfitta di ieri con il Porto Sant'Elpidio la società guidata dal patron Giulio Trevisan e il presidente Antonio Mergiotti riflette sul futuro della guida tecnica. Il Chieti si trova invischiato in zona playout. Dopo la rivoluzione invernale che ha portato prima all'esonero di mister Grandoni, sostituito da Pino Di Meo e all'arrivo di 15 nuovi calciatori che sommati a quelli di agosto fanno 50 tesserati in stagione, i neroverdi continuano a fare fatica. 

Dopo la disfatta di Ortona con il Porto Sant'Elpidio, il presidente Mergiotti ha dichiarato che "bisogna fare qualcosa per migliorare la situazione".  Tutto fa pensare, dunque, al cambio di allenatore. Di Meo nelle 8 partite fin qui a disposizione ne ha perse 6. Tra le possibilità c'è il ritorno di Alessandro Grandoni.

Le alternative sono quelle legate ai nomi di Emanuele Pesoli (che nella scorsa stagione era il vice di Pillon a Pescara) e soprattutto, del teatino doc Davide Antignani. L'attuale allenatore della juniores nazionale del Chieti sta facendo bene: ieri vittoria 1-3 sul campo dell'Agnonese e classifica che sorride con la squadra in zona playoff.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento