Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Amarcord Chieti calcio anni '70: la reunion dei calciatori neroverdi

Domenica scorsa i componenti della rosa 1970/71, guidata dal presidente Angelini e dall’allenatore Eliani si sono ritrovati per ricordare quegli anni

Quasi cinquant’anni dopo alcuni giocatori neroverdi si sono ritrovati domenica per una simpatica (e non malinconica, anzi gioiosa) “reunion”. Insieme nel Chieti d’inizio Anni 70, quello che aveva per presidente Guido Angelini e in panchina Alberto Eliani. Hanno risposto alla “convocazione” Antonio Lancioni (uno degli attivi promotori dell’iniziativa), Gino Rulli, Agostino Flaborea, Arturo De Pedri, Dino Fracassi, Giuseppe Pacini, Giovanni Zanotti e Angelo Calisti. Assenti (giustificati) Claudio Garzelli, Riccardo Giovanardi e Romeo Campagnola. Per esserci, qualcuno è arrivato anche da fuori Abruzzo: è il caso di Flaborea (Portogruaro), Zanotti (San Mauro Pascoli), Calisti (Ascoli Piceno). Invitato un giovane cronista sportivo di allora: Franco Zappacosta.

Dopo il raduno a Chieti il gruppo si è spostato a L’Aquila ospite nella villa di Peppe Pacini (che di quel Chieti era uno dei portieri) e della signora Norma. Le ore sono davvero volate via tra ricordi, aneddoti, battute, risate in un clima di giovanile goliardia. Un pensiero commosso è stato dedicato ai compagni che non ci sono più: Vanni Peressin, Roberto Palma, Pasquale Cavicchia, Paolo Tarquini, Antonio Cassin.

A Pacini gli altri neroverdi hanno consegnato una targa-ricordo e Pacini ha ricambiato con un medesimo dono, per ognuno dei presenti, in cui è riprodotta la foto dell’organico neroverde del 1970-71. Solenne l’impegno finale: ritrovarsi un’altra volta la prossima estate. O forse prima. Chissà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amarcord Chieti calcio anni '70: la reunion dei calciatori neroverdi

ChietiToday è in caricamento