rotate-mobile
Basket

Serie B Nazionale: La Chieti Basket pronta al riscatto dopo il K.o. di Vicenza

La Chieti Basket 1974 si prepara per l’esordio casalingo. Coach Aniello analizza il momento in casa biancorossa

Dopo la sconfitta all'esordio contro la Civitus Allianz Vicenza, la Chieti Basket 1974 si prepara per l’esordio casalingo. Coach Aniello analizza il momento in casa biancorossa.

Cosa non le è piaciuto e cosa salverebbe della prestazione di Vicenza?

"Purtroppo salverei pochissimo. Di sicuro abbiamo approcciato la gara molto male e su questo aspetto dobbiamo lavorare per farci trovare pronti tra pochissimi giorni."

Domenica arriva Jesi, compagine esperta che ha venduto cara la pelle nell’esordio contro Roseto: cosa si aspetta da questa partita?

"Domenica mi aspetto una riposta importante alla brutta gara di Vicenza, sotto tutti i punti di vista. Sarebbe fondamentale in questo periodo riuscire mettere insieme una settimana di lavoro con tutti gli effettivi, cosa che per varie problematiche non siamo mai riusciti a fare, in ogni caso sono convinto che il gruppo darà delle risposte positive."

Che tipo di squadra è Jesi? Quali sono i suoi punti di forza?

"Jesi è una squadra forte e ben allenata, credo abbia giustamente ambizioni di alta classifica. Ha confermato giocatori molto importanti come Merletto, Marulli e Varaschin (oltre a Filippini che per ora è ai box), di conseguenza su alcuni aspetti del gioco riesce ad avere meccanismi già ben collaudati ed in questo periodo della stagione può essere un bel vantaggio per loro."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B Nazionale: La Chieti Basket pronta al riscatto dopo il K.o. di Vicenza

ChietiToday è in caricamento