rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Sport

Armonia d'Abruzzo in festa: Alessia Russo sugli scudi al mondiale di Pesaro

Doppia medaglia per la juniores Carmen Crescenzi e Federica Febbo incanta

Seconda tra le italiane, diciassettesima individualista più forte del mondo. La coppa del mondo di Pesaro incorona Alessia Russo: la ginnasta dell’Armonia d’Abruzzo, nel concorso individuale, ha ottenuto 17,030 punti al cerchio, 16,430 alla palla, 16,280 al nastro e 15,900 alle clavette, per un totale di 65,649, chiudendo al diciassettesimo posto, davanti a diverse tra le atlete più quotate del mondo.

Tra le italiane, meglio della Russo, soltanto la campionessa Veronica Bartolini che ha chiuso al quindicesimo posto con il totale di 66,549 punti (16,533 al cerchio, 16,566 alla palla, 16,650 al nastro e 16,800 alle clavette). In testa la campionessa mondiale, la russa Yana Kudryavtseva, seguita dalla connazionale Margarita Mamun e dall’ucraina Ganna Rizatdinova. Nella categoria Juniores, invece, l’Armonia conquista due medaglie con Carmen Crescenzi che si prende un argento nella finale alle clavette e un bronzo al cerchio. Per la ginnasta allenata da Germana Germani si tratta di una nuova medaglia internazionale dopo quella ottenuta lo scorso febbraio a Mosca.

A Pesaro c’era anche la teatina Federica Febbo che non ha partecipato alla gara ma si è esibita in un esercizio molto innovativo con il nastro nella giornata dedicata alle finali delle individualiste. La ginnasta dell’Armonia è stata accolta dagli applausi di tutta l’Adriatic Arena di Pesaro e ha ottenuto il punteggio di 15,650. Tre ori, infine, per le Nazionale italiana: le Farfalle azzurre, allenate da Emanuela Maccarani, hanno vinto sia il concorso generale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armonia d'Abruzzo in festa: Alessia Russo sugli scudi al mondiale di Pesaro

ChietiToday è in caricamento