menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti calcio, esonerato il tecnico Alessandro Grandoni

Fatale per l'allenatore il periodo negativo che ha visto i neroverdi sconfitti quattro volte nelle ultime cinque gare. La società valuta Di Meo (favorito), Amaolo e Bolzan. I tifosi criticano la società

Alessandro Grandoni non è più l'allenatore del Chieti. Ieri sera attraverso un comunicato la società ha reso noto di aver sollevato dall'incarico il tecnico arrivato in estate sulla panchina neroverde. Fatale al tecnico di Livorno l'ultima sconfitta ad Agnone contro il Vastogirardi ma soprattutto la serie negativa che ha visto i teatini uscire sconfitti quattro volte nelle ultime cinque gare. La vittoria in campionato, inoltre, manca dal 15 settembre scorso. 

Al momento la squadra è affidata al vice allenatore Marchetti in attesa che venga ufficializzato il nome del nuovo allenatore. Due i nomi da cui dovrebbe uscire la nuova figura tecnica dei neroverdi: il primo è Pino Di Meo , già a Chieti nella stagione 2013/2014; il secondo e Daniele Amaolo (ex Pineto) e, infine, Dario Bolzan (ex Giulianova e Castelfidardo). In giornata dovrebbe arrivare la nomina ufficiale.

La tifoseria, intanto, attraverso un comunicato ha criticato in maniera dura la società del patron Giulio Trevisan e del Presidente Antonio Mergiotti definendo la stagione "totalmente fallimentare" accusando i vertici di avere "ruoli societari poco chiari". Infine, gli 89 Mai Domi fanno sapere che "errori e responsabilità sono tanti, ora ci aspettiamo un cambio di rotta immediata". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento