Segnalazioni Centro / Via 123a Brigata Fanteria

Senza acqua per giorni, l'incubo di via 123^ Brigata Fanteria

Da mesi l'acqua va via troppo spesso e senza preavviso. Una studentessa fuorisede che vive al civico 55 chiede aiuto: "Noi siamo solo di passaggio, ma ci sono persone che qui ci vivono e si ritrovano perennemente in questa situazione. Nel palazzo vivono anche tanti anziani"

Anche oggi, giovedì 10 settembre, in via 123 Brigata Fanteria ci si è svegliati senza acqua. I rubinetti sono a secco da ieri e il problema sta diventando insostenibile. A chiedere aiuto è una studentessa fuorisede che vive al civico 55 della suddetta via. "Nel mio palazzo - racconta - ma suppongo in tutta la zona, ci ritroviamo senza acqua da ieri alle 12: sembrerebbe una cosa da nulla, se non fosse che questo è accaduto per tutto l'anno in maniera assidua. A volte per due giorni non riusciamo ad utilizzare l'acqua. Quando chiamai la Teateservizi mi risposero dicendo che erano in corso dei lavori. Ora mi chiedo: questi lavori possono mai durare 12 mesi?".

Per oggi intanto sono finite le scorte d'acqua, poichè la giovane è rientrata ieri in città. Basterebbe almeno un avviso sul portone, suggerisce, per non far trovare i residenti impreparati. "Credo che questi disagi - aggiunge - andrebbero segnalati in quanto noi studenti siamo solo di passaggio, ma ci sono persone che qui ci vivono e si ritrovano perennemente in questa situazione. Nel mio palazzo ci abitano anche molti anziani. La cosa che più mi fa rabbia - conclude la studentessa - è che le bollette appena arrivate sono salatissime, dovrei pagare anche 300euro per un servizio ricevuto quasi mai?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza acqua per giorni, l'incubo di via 123^ Brigata Fanteria

ChietiToday è in caricamento