menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sos animali, l'appello dell'Oipa Chieti: "Servono crocchette, coperte e medicinali"

I volontari: "Abbiamo bisogno di cibo e farmaci, tanti nostri animali provengono da sequestri per maltrattamento e tanti purtroppo hanno malattie e patologie per il quale hanno bisogno di alimenti particolari e costanti cure veterinarie"

In questi giorni drammatici sotto ogni punto di vista, la sezione Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) di Chieti e provincia lancia un appello a sostegno degli animali. 

"Con la situazione indotta dalla quarantena del Covid le possibilità di ricevere fondi, donazioni e trovare adozioni per i nostri animali sono praticamente azzerate - spiegano i volontari - .Abbiamo bisogno di cibo e farmaci, tanti nostri animali provengono da sequestri per maltrattamento e tanti, per mano umana, purtroppo hanno malattie e patologie per il quale hanno bisogno di alimenti particolari e costanti cure veterinarie". 

Le guardie zoofile e i volontari Oipa sono al lavoro sul territorio per recuperare tutti gli animali da situazioni di maltrattamento. Al momento c'è urgente bisogno di crocchette monoproteiche, coperte, Panacur in compresse, Milteforan e fondi per spese veterinarie urgenti. 

Chi volesse donare o avere informazioni sui cuccioli e gli altri cani in attesa di adozione (come i cani in foto) può scrivere a chieti@oipa.org o contattare i seguenti numeri di riferimento: 347-1573630 oppure 392-0910611 oppure 393-9691618.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento