social

Ciabotto: cos’è e come si prepara il piatto vegano della tradizione abruzzese

Un piatto leggero, facile da preparare e adatto anche a chi non mangia la carne

Il ciabotto è uno dei pochi piatti della tradizione abruzzese che possiamo definire naturalmente vegano. Si prepara solamente con verdure e odori e si può gustare da solo, come contorno o condimento per un primo di pasta. Vediamo insieme come preparare il ciabotto abruzzese, la ricetta quindi ingredienti e procedimento per un piatto gustosissimo, leggero e salutare.

Ingredienti

  • 250 grammi di patate
  • 250 grammi di peperoni
  • 250 grammi di carote
  • 250 grammi di zucchine
  • 200 grammi di pomodori maturi
  • 100 grammi di sedano bianco
  • 100 grammi di cipolla
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Basilico

Procedimento

Pulire le verdure, lavarle con cura e poi tagliarle a cubetti. Mettere l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e far soffriggere la cipolla, dopodiché aggiungere tutte le verdure e un po’ d’acqua per favorire la cottura. Condire con sale e pepe secondo il gusto.

Dopo la cottura, cospargere di basilico tagliato finemente e servire il piatto ben caldo. Chi lo desidera, può aggiungere peperoncino fresco oppure olio al peperoncino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciabotto: cos’è e come si prepara il piatto vegano della tradizione abruzzese

ChietiToday è in caricamento