Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Stop a Mirò, Sinistra Italiana e l’Altra Chieti esultano: “Ottima notizia per ambiente e commercio”

Il comitato regionale per la valutazione di impatto ambientale due giorni fa ha bocciato di nuovo il progetto della società Sile

Il comitato Via ha dato l’ennesimo stop al centro commerciale Mirò. Il comitato regionale per la valutazione di impatto ambientale due giorni fa ha bocciato di nuovo il progetto della società Sile invitando il Comune di Cepagatti ad annullare i permessi edilizi concessi.

"E' un’ottima notizia per tutti coloro che hanno a cuore gli interessi dell’ambiente e del commercio locale" esultano in una nota congiunta Daniele Licheri segretario regionale SI, Paola De Vitis segretaria circolo SI Chieti “Enrico Berlinguer” ed Enrico Raimondi capogruppo in consiglio comunale SI-L’Altra Chieti.

Il ritiro delle concessioni per Sile costruzioni rappresenta per Sinistra Italiana Abruzzo e L’Altra Chieti una vittoria rispetto ad una battaglia che da tempo va avanti assieme agli ambientalisti e alle associazioni di categoria. "Vogliamo ricordare ancora una volta che l’unico atto di contrarietà promosso dal comune di Chieti rispetto all’opera fu presentato proprio dal nostro compagno Enrico Raimondi. Ora - aggiungono - è tempo di passare dalla giusta fase di protesta all’apertura di una discussione pubblica per aiutare il commercio locale individuando strumenti e modalità per rilanciare le attività esistenti e promuovere un modello di sviluppo dell’economia compatibile con le fragilità del nostro territorio che invece il centro avrebbe messo a dura prova".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop a Mirò, Sinistra Italiana e l’Altra Chieti esultano: “Ottima notizia per ambiente e commercio”

ChietiToday è in caricamento