Politica

Francavilla, il sindaco Luciani vicepresidente del Consiglio delle Autonomie Locali

I membri dell’Ufficio di Presidenza sono il presidente del Consiglio delle Autonomie Locali è Antonio Del Corvo, presidente della Provincia dell’Aquila; il vice presidente è Antonio Luciani, sindaco di Francavilla al Mare; segretario è Luciano Monticelli, sindaco di Pineto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Sindaco Antonio Luciani è stato eletto vice presidente del Consiglio delle Autonomie Locali. Si è infatti insediato questa mattina, giovedì 2 agosto 2012, a Palazzo dell’Emiciclo, a L’Aquila, il CAL Abruzzo. I 20 componenti hanno eletto i membri dell’Ufficio di Presidenza, così composto: il presidente del Consiglio delle Autonomie Locali è Antonio Del Corvo, presidente della Provincia dell’Aquila; il vice presidente è Antonio Luciani, sindaco di Francavilla al Mare; segretario è Luciano Monticelli, sindaco di Pineto.

 Il Consiglio delle Autonomie è l’organo permanente di consultazione e di raccordo fra la Regione e gli Enti locali e garantisce la partecipazione e la consultazione degli Enti Locali nei processi decisionali di loro interesse e verifica l’attuazione del principio di sussidiarietà nell’esercizio delle funzioni regionali.

Membri del CAL e dunque ammessi al voto, sono i Presidenti delle quattro Province abruzzesi, i Sindaci dei Comuni capoluogo della nostra regione e i Sindaci dei Comuni non capoluogo eletti alle elezioni del 21 aprile scorso, vale a dire Antonio De Crescentiis (Sindaco di Pratola Peligna), Vicenzo Nuccetelli, (Sindaco di Scurcola Marsicana), Sabrina Ciancone (Sindaco di Fontecchio) e Antonio Vicenzo Matarelli (Sindaco di Calascio) per la Provincia dell’Aquila; Luciano Monticelli (Sindaco di Pineto) ed Enio Pavone (Sindaco di Roseto degli Abruzzi) per la Provincia di Teramo; Patrizia De Santis (Sindaco di Castel Frentano); Antonio Luciani (Sindaco di Francavilla al Mare), Giovanni Di Stefano (Sindaco di Fresagrandinaria) e Roberta Zita Marulli (Sindaco di Palmoli) per la Provincia di Chieti; Francesco Crivelli (Sindaco di Sant’Eufemia a Majella) e Rocco D’Alfonso (Sindaco di Penne) per la Provincia di Pescara.

“Una grande soddisfazione per tutta la città di Francavilla – dichiara il Sindaco, Antonio Luciani – che, attraverso il suo Sindaco, potrà partecipare in modo rilevante ai processi riformatori della Regione Abruzzo. In sostanza, Francavilla sarà presente nei luoghi dove si assumono le decisioni per una moderna, organizzata e solidale Regione Abruzzo del domani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, il sindaco Luciani vicepresidente del Consiglio delle Autonomie Locali

ChietiToday è in caricamento