rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica San Giovanni Teatino

San Giovanni Teatino: Consiglio comunale a vuoto per via della pregiudiziale

La maggioranza ha chiesto e ottenuto la pregiudiziale sui due punti all'ordine del giorno presentati dalla minoranza: dibattito sul futuro della FB Servizi e modifiche al regolamento comunale della Scuola Civica Musicale

Consiglio comunale a vuoto questa mattina (20 ottobre 2014) a San Giovanni Teatino. La maggioranza ha chiesto e ottenuto la pregiudiziale (in base all'art.72 del Regolamento del Consiglio) sui due punti all'ordine del giorno presentati dalla minoranza: dibattito sul futuro della FB Servizi alla luce della scadenza della convenzione con il Comune di San Giovanni Teatino e le modifiche al regolamento comunale della Scuola Civica Musicale. Le proposte, infatti, non erano supportate da pareri tecnico contabili di alcun tipo.

"Mi spiace che si continui a strumentalizzare il consiglio comunale" ha detto il sindaco Luciano Marinucci "portando i cittadini a partecipare solo per protestare contro la soppressione di servizi che non abbiamo mai pensato di cancellare". Nel pubblico del consiglio comunale anche una donna incinta, preoccupata perché qualcuno le aveva comunicato la chiusura dei servizi per l'infanzia. Dopo una lunga riunione dei capigruppo - che ha richiesto la sospensione del consiglio comunale - si è annunciata la decisione di creare un gruppo di lavoro per analizzare la situazione delle partecipate che gestiscono i servizi e ottenere dei dati certi che saranno discussi da maggioranza e minoranza. “A noi interessa non la forma, ma la sostanza, ovvero parlare della FB Servizi e della Scuola Civica Musicale" ha detto il consigliere Ezio Chiacchiaretta. Oggi a noi si eccepisce un vizio di forma, ma la sostanza rimane".

"Non abbiamo intenzione di nasconderci dietro a un dito" ha replicato il sindaco Marinucci "stiamo affrontando i problemi e i cittadini devono stare tranquilli". Non è immaginabile un comune senza scuolabus o manutenzione del verde, ha concluso il primo cittadino per ribadire che i servizi resteranno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni Teatino: Consiglio comunale a vuoto per via della pregiudiziale

ChietiToday è in caricamento