Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Mobilità elettrica a Chieti, la Lega si rivolge al sindaco: "Quando partono i lavori?"

I consiglieri di minoranza i rivolgono a Diego Ferrara riferendosi al bando comunitario "finanziato per complessivi 410mila euro"

"Sono stati formalizzati gli atti di gara per l’affidamento dei lavori riguardanti il progetto di realizzazione di una rete di informazione e controllo della mobilità elettrica?". 

A chiederlo rivolgendosi al sindaco di Chieti, Diego Ferrara attraverso un'interrogazione sono i consiglieri di minoranza della Lega. 

"Che tempistiche sono previste - chiede inoltre il capogruppo Mario Colantonio - per l’esecuzione dei lavori e la finale fruibilità dei luoghi e dei servizi di progetto e, conseguentemente se verrà rispettata la scadenza prevista dalle norme finanziarie comunitarie?".

I leghisti si riferiscono al bando comunitario "finanziato per complessivi 410mila euro".

I consiglieri comunali sottolineano che il progetto presentato dalla precedente amministrazione "è fondamentale per la modenizzazione e ottimizzazione di tutta la mobilità urbana, permettendo ai cittadini di fruire al meglio di tutti i servizi e le opportunità che una mobilità ecosostenibile offre al miglioramento ambientale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità elettrica a Chieti, la Lega si rivolge al sindaco: "Quando partono i lavori?"

ChietiToday è in caricamento