Marsilio risponde alle polemiche: "Processato per l'apertura del primo maggio, ma zero contagi 15 giorni dopo"

Marsilio rispedisce al mittente le accuse lanciate più di un mese fa dall'opposizione a distanza di tempo e con in mano i dati dei contagi

Marco Marsilio

Il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio, torna sulle polemiche che vennero generate per la decisione di riaprire alle attività all'aria aperta scorso 1 maggio nonostante le restrizioni imposte dal decreto governativo.
Marsilio rispedisce al mittente le accuse lanciate più di un mese fa dall'opposizione a distanza di tempo e con in mano i dati dei contagi.

«Siamo in un Paese che fino a poche settimane fa considerava un untore chi andava a correre in un parco o si faceva qualche chilometro in bicicletta», dichiara il presidente della giunta regionale, «il sottoscritto è stato processato dalle opposizioni perché nella settimana del primo maggio ha adottato ordinanze che facevano riprendere attività all'aria aperta».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marsilio si focalizza in particolare su un caso: «A Pescara nacque processo su quel che accadde in quel fine settimana del primo maggio e 15 giorni dopo c'erano zero contagi e questo dimostra che si può vivere senza paranoie, ai tempi del Covid, con le dovute attenzioni e facendo i conti con le autorità mediche e scientifiche che dobbiamo rispettare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento