Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Consiglio Comunale disertato, l'opposizione: "La maggioranza non esiste più"

Pdl sconfitto durante le votazioni del Consiglio di ieri, i capigruppo di opposizione: "La maggioranza era assente e quei pochi presenti sono fuggiti via per non essere sconfitti nuovamente"

Maggioranza battuta ieri (20 febbraio) al Consiglio comunale: respinti gli ordini del giorno respinti dalla minoranza, approvati quelli del giorno del Pd su Chieti Solidale, per cui non si percepiranno più gli emolumenti da parte del Consiglio di amministrazione e quello sulla discarica Casoni, in cui si esorta l'amministrazione a non far arrivare a Chieti i rifiuti pescaresi.

"In tutte le votazioni di ieri il partito di maggioranza relativa, il Pdl, è uscito sconfitto. Crediamo che sia uno dei pochissimi casi, o forse l'unico nella politica italiana in cui si sia registrata una situazione del genere" dicono i capigruppo di opposizione, Alessio Di Iorio (Pd), Riccardo Di Gregorio (Fds), Luigi Febo (Chieti per Chieti), Bassam El Zhobi (Idv).

"La sensazione è quella di una maggioranza rinunciataria, ormai rassegnata al fallimento ed alla crescente impopolarità del sindaco Di Primio. Non essere presenti in aula ieri in occasione del Consiglio Comunale è da considerare un gesto sconsiderato".

La maggioranza era infatti assente. "Diciamo che non esiste più - chiosa l'opposizione - Crediamo che quei pochi rimasti ieri in Consiglio in cuor loro si siano vergognati di far parte di una coalizione: all'atto della votazione solo il consigliere Rispoli è rimasto in aula. Vedere i banchi della maggioranza vuoti nonostante bastasse loro la presenza di 16 consiglieri su 26 per battere un'opposizione che conta (con tutti i presenti) 15 consiglieri è stata una scena desolante che non fa onore alla politica cittadina". L'invito dei capigruppo al sindaco è quello di andare a casa e "salvare l'onore, piuttosto che dimostrare platealmente di non essere in grado di riuscire a governare la città".

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio Comunale disertato, l'opposizione: "La maggioranza non esiste più"

ChietiToday è in caricamento