Francavilla vuole dare la cittadinanza onoraria a Liliana Segre: la proposta del Pd

Vasto lo ha già fatto qualche mese fa. Nella prossima seduta consiliare si voterà la mozione presentata dal gruppo

Dopo Vasto, che ha conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre lo scorso settembre, anche Francavilla al Mare vuole darle un riconoscimento. Nella prossima seduta del consiglio comunale, il gruppo del Partito Democratico presenterà una mozione per dare la cittadinanza onoraria alla testimone di Auschwitz, fra le poche sopravvissute all'Olocausto. 

"Crediamo che in tempi grigi come questi - spega il capogruppo Mario Gallo - che vedono il ritorno di gesti ed azioni antisemite e razziste, ognuno debba fare la sua parte di resistenza civile. Crediamo che Francavilla al Mare, città Medaglia d'Oro al Valore Civile per 'l'alto contributo di sangue pagato durante la Seconda Guerra Mondiale', non possa non annoverare tra i suoi concittadini chi quell'orrore lo ha vissuto, nella stessa maniera ma solo a un'altra latitudine. Ci auguriamo che tutto il consiglio comunale voti compatto a favore della mozione: davanti alla Storia ogni steccato dovrebbe cadere senza tentennamenti". 

Nel mese di ottobre, l'università d'Annunzio di Chieti ha conferito alla senatrice a vita il titolo di membro onorario del corpo accademico, per la sua testimonianza della terribile esperienza nei campi di concentramento nazisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • A fuoco camion che trasportava agrumi: chiusa l'autostrada tra Francavilla e Chieti

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • La troupe della Rai gira sulla Majella per la trasmissione di Alberto Angela

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

Torna su
ChietiToday è in caricamento