Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Lavori pubblici Chieti, CasaPound accusa l'amministrazione comunale “cantieri fermi, cittadini presi in giro”

Situazione di stallo alla ex caserma Berardi e gravi ritardi sulle aperture degli asili nido comunali. Il responsabile cittadino attacca il Sindaco Di Primio

Casapound contro il Sindaco Di Primio. Attraverso un comunicato CasaPound Chieti attacca l'amministrazione comunale colpevole, secondo  il responsabile cittadino Francesco Lapenna, di non far avanzare i cantieri dei lavori come promesso. 

Quanto sta avvenendo è scandaloso  questa amministrazione già ormai ampiamente colpevole di innumerevoli danni alla città e ai teatini continua imperterrita a prendere in giro la cittadinanza ed a creare disagi alle nostre famiglie.

Come ampiamente previsto  il cantiere alla Berardi è fermo, rivelandosi per la falsa promessa che è sempre stata, mentre il nuovo asilo nido di piazza Carafa (che doveva essere pronto entro questo settembre) è ancora vuoto e pare non potrà essere aperto prima del 2019 per ritardi sulla gestione e sui collaudi.

È chiaro come questa situazione non faccia altro che agevolare ancora una volta le strutture private per la cura dell'infanzia e cone questa amministrazione comunale che si ostina, nonostante l'evidenza dei fatti, a far danni alla Città non sia altro che una disgrazia da combattere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori pubblici Chieti, CasaPound accusa l'amministrazione comunale “cantieri fermi, cittadini presi in giro”

ChietiToday è in caricamento