Lanciano, la Lega al quartiere Santa Rita: "Serve maggiore sicurezza"

Il coordinatore cittadino annuncia che domenica 27 settembre verrà organizzato un presidio con raccolta firme

La Lega Lanciano interviene dopo gli atti vandalici che si sono verificati nel nuovo Eco parco, inaugurato da EcoLan pochi giorni fa nel quartiere Santa Rita.

«In segno di vicinanza ai residenti – spiega Memmo - allestiremo un gazebo per l’intera mattinata di domenica 27, in piazza Giovanni Paolo II, e raccoglieremo le firme di tutti i cittadini che vogliono combattere, insieme a noi, il degrado della zona che non è nuova ad atti di delinquenza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quartiere, che conta circa 10mila abitanti, è spesso protagonista di episodi che minano all’incolumità di chi vi abita come spiega Memmo: "Vandalismo, droga e delinquenza: questo è ciò che accade quotidianamente in un’area molto popolata che non può e non deve essere abbandonata a se stessa. L’amministrazione comunale non ha mai voluto affrontare il problema e la situazione è arrivata al collasso. I residenti sono intimiditi da un gruppo di persone che delinquono dalla mattina alla sera". .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento