menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti resta senza acqua, Marzoli: "Il sindaco chiarisca le responsabilità"

Il consigliere del Pd accusa il Comune di aver dato "poche e non corrette" informazioni e annuncia un'interrogazione in consiglio "per per sapere cause e responsabilità di ciò che è avvenuto ieri

Il guasto che ieri (mercoledì 14 dicembre) ha lasciato per 12 ore a secco i rubinetti dell'intera città di Chieti e che sta continuando a causare quaclhe disagio anche oggi, continua a far parlare. Il consigliere comunale Alessandro Marzoli (Pd) accusa il Comune di aver dato "poche e non corrette" informazioni e annuncia un'interrogazione in consiglio "per per sapere cause e responsabilità di ciò che è avvenuto ieri e chiediamo di valutare come affrontare possibili richieste di risarcimento in favore di quelle attività commerciali che hanno subito danni economici".

"Il sindaco - spiega - dovrà dare chiarimenti sulle cause del guasto, spiegare perché mai le operazioni di riparazione si sono protratte diverse ore oltre i tempi da lui stesso annunciati inizialmente e a cosa sono stati dovuti i difetti di comunicazione".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento