rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Csm: Giovanni Legnini è il nuovo vicepresidente

Ex consigliere comunale di Chieti, già sottosegretario all'Economia nel governo Renzi, l'avvocato è stato eletto con 20 voti su 25 votanti. Da oggi diventa il numero due del presidente della Repubblica

Giovanni Legnini è ufficialmente il nuovo vicepresidente del Csm. Avvocato, 55 anni, ex consigliere comunale di Chieti e già sottosegretario all'Economia nel governo Renzi, Legnini è stato eletto con 20 voti su 25 votanti. Da oggi diventa in pratica il numero due del presidente della Repubblica.

"La funzione della magistratura è e dovrà essere sempre autonoma, indipendente e imparziale" ha detto Legnini durante il suo intervento. Il presidente Napolitano al termine della seduta si è rivolto così al neoeletto: "Lei assume un ruolo nel quale sarà chiamato a rappresentare e garantire tutti".

Tanti messaggi per Legnini in queste ore. Quagliariello (Ncd) ha dichiarato: "Credo che oggi sia un giorno lieto per le istituzioni e per la giustizia italiana. A Giovanni sinceri auguri di buon lavoro!". Ancora dal centrodestra Schifani: "Avendone conosciuto ed apprezzato le doti umane e politiche ai tempi della mia presidenza del Senato, sono sicuro che saprà svolgere questo delicato ruolo con equilibrio".

Invece da Facebook c'è Airola del M5S definisce la nomina di Legnini "in perfetto stile renziano".

Intanto oggi alle 17 si terrà il quindicesimo scrutinio per l'elezione dei due giudici della Corte costituzionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Csm: Giovanni Legnini è il nuovo vicepresidente

ChietiToday è in caricamento