Amministrative Francavilla, Luciani sulle liste elettorale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il lavoro per la creazione delle liste elettorali che costituiranno la coalizione da me guidata, continua e sta incontrando entusiasmo e partecipazione. Le liste che comporranno la compagine, man mano, vengono ultimate e saranno presentate a breve. Ho avuto un’ampia risposta da parte di donne e uomini che con entusiasmo si sono avvicinati al progetto e che in prima persona appoggeranno la mia ricandidatura. Tra partiti politici e movimenti civici le liste saranno cinque o sei. Per la selezione dei candidati ci siamo dati dei criteri che vanno in continuità con la strada già intrapresa per le elezioni del 2011 e cioè quelli del rinnovamento, di favorire l’inclusione di giovani e di persone che non si sono ancora impegnate nella vita politica e soprattutto di consolidamento delle fondamenta per la creazione di una classe dirigente nuova. 

I Consiglieri comunali di maggioranza uscenti mi hanno consegnato un documento sottoscritto all’unanimità in cui si ribadisce che “persone appartenenti alla vecchia classe politica e Consiglieri che sono all’opposizione in Consiglio Comunale” dovranno rimanere fuori dalle liste. Questo non vuol dire che qualcuno di loro non possa fare il “tifo” per noi, ma nulla più di questo. Tutto ciò all’insegna del valore etico e all’equilibrio raggiunto con fatica durante questo percorso amministrativo. 

Io mi appello a tutti i cittadini invitandoli ad interessarsi alla vita pubblica perché tutti sono utili al miglioramento della nostra città. Molto è stato fatto, tanta strada bisogna ancora percorrere. Il dialogo con i cittadini nel primo mandato è stato fondamentale per comprendere in pieno tutte le esigenze del territorio e, proprio per questo, il dialogo deve continuare ed aumentare. Per facilitare la collaborazione attiva di tutte quelle persone che vogliono incidere fattivamente sull’amministrazione della città, creerò un comitato elettorale che abbia al suo interno espressioni di tutti i quartieri di Francavilla: prove tecniche dei comitati di quartiere la cui costituzione sarà parte integrante e sostanziale del programma elettorale per svolgere, così, un’attività costante di monitoraggio sul e del territorio. Collaborazione di tutti affinché tutti possano essere protagonisti. Sempre disponibili all’ascolto e al coinvolgimento di chiunque voglia impegnarsi a vario titolo nel progetto.

Torna su
ChietiToday è in caricamento