menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino, scissione nella coalizione di minoranza: il Pd si distacca dal gruppo insieme

La decisione della consigliera Silvestri, che accusa gli ex alleati "di avvicinamento ed affiancamento ai rappresentanti comunali della Lega e di Fratelli d’Italia"

Terremoto politico, a San Giovanni Teatino, con la scissione del Partito Democratico dal gruppo consiliare Insieme-Pd. La consigliera Cinzia Silvestri ha deciso di formare un gruppo consiliare autonomo, accusando i colleghi di coalizione di "evidente sbilanciamento a destra che, ormai da mesi, sta interessando il gruppo originario".

Una rottura che però, per Silvestri, è "una presa d’atto di una scelta effettuata, in particolare dal capogruppo, di avvicinamento ed affiancamento ai rappresentanti comunali della Lega e di Fratelli d’Italia. È di tutta evidenza l’impossibilità di un apparentamento con partiti così ideologicamente distanti dal nostro ed è per questo che il Partito Democratico ha deciso di affrontare in maniera indipendente questo ultimo anno precedente la prossima tornata elettorale".

La scelta della consigliera Silvestri è stata pienamente condivisa ed avallata dal partito a tutti i livelli, che le ha confermato piena fiducia e sostegno. E che sicuramente inciderà sulle coalizioni in vista dell'appuntamento con le urne previsto per il 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento