menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerimonia di Laurea, i giovani della Lega Abruzzo: "Mettiamo a disposizione le aule consiliari per la proclamazione"

I giovani leghisti abruzzesi chiedono la possibilità di "poter celebrare degnamente l'importante traguardo della laurea". A Lanciano chiesta l'aula consiliare

"Una cerimonia dal valore simbolico altissimo che non può non essere condivisa con i parenti e gli amici più stretti". Questo il motivo della richiesta da parte  del coordinatore regionale Lega Giovani Abruzzo, Francesco De Santis e il responsabile Lega dell università, Alessandro Maccarone che chiedono di concedere ai laureandi le aule consiliari dei Comuni "per poter celebrare degnamente l'importante traguardo della laurea".

"Sono molti gli atenei che si ritrovano costretti ancora a procedere in via telematica con le sessioni di laurea - spiegano da Lega Abruzzo -  stiamo presentando negli oltre 20 comuni dove sono presenti i nostri giovanissimi amministratori, mozioni e proposte per concedere questa possibilità". Inoltre, aggiungono i giovani leghisti abruzzesi "sono in tanti a non godere in Abruzzo di connessioni Wifi veloci e funzionali, per questo crediamo sia di fondamentale importanza oggi più che mai intervenire a sostegno degli studenti abbandonati da un governo assente e menefreghista"

La Lega Giovani della provincia di Chieti con una nota della coordinatrice Gloria Verratti e il responsabile frentano Alessandro Staniscia fa sapere che ha "chiesto al Comune di Lanciano, tramite il nostro consigliere Di Naccio, di concedere ai laureandi l'aula consiliare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento