rotate-mobile
Politica

Politiche della Casa, Giardinelli propone la rotazione del personale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Martedì 17 settembre  ho consegnato presso la segreteria del Presidente del Consiglio Comunale di Chieti un Ordine del Giorno, che verrà discusso nel prossimo Consiglio Comunale, con all’oggetto la richiesta al Sindaco “di provvedere urgentemente alla rotazione di tutto il personale dirigenziale e non, che opera presso gli uffici dell’Assessorato delle politiche della casa”

Ritengo infatti che la rotazione del personale dirigente e non dirigente dell’Ufficio dove vengono assegnate le case popolari sia oggi più che mai opportuna ed urgente, non solo per la nota vicenda giudiziaria che ha portato all’arresto dell’Assessore Ivo D’Agostino, ma in special modo dopo che la “Commissione di Controllo e Garanzia con poteri d’indagine” del Comune di Chieti, alla quale è stato affidato il mandato di indagare sugli atti di tale ufficio, ha evidenziato, nelle riunioni fatte fin’ora, diverse carenze documentali, rilevate a verbale, dei fascicoli di alcuni assegnatari di case popolari.

Credo che l’aver rilevato tali carenze, renda necessario ed opportuno  provvedere urgentemente  alla rotazione del personale dell’ufficio casa, per  evidenti motivi di trasparenza e di chiarezza e soprattutto nel rispetto del principio di terzietà degli iter amministrativi d’indagine della Commissione. Auspico che i Consiglieri di maggioranza e minoranza e lo stesso Sindaco accolgano questo mio invito, comprendendo quanto grave sia la situazione vigente all’interno dell’Assessorato e dell’ufficio delle politiche della casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche della Casa, Giardinelli propone la rotazione del personale

ChietiToday è in caricamento