rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Bollo auto in aumento per "finanziare grandi eventi", la denuncia di Pettinari

Il consigliere M5S avrebbe scovato il comma sulla legge Sclocco, Mariani e Berardinetti. "L'aumento della tassa per gli abruzzesi - dice - è colpa del Pd"

Il bollo auto per gli abruzzesi aumenterà dello 0,5 % dal 2017. Il consigliere regionale M5S Domenico Pettinari rivela che a deciderlo sono stati l'assessore Sclocco ed i consiglieri Mariani e Berardinetti con una proposta di legge a loro firma presentata in commissione.

"La scelta è quella di tassare i già vessati cittadini abruzzesi che sono in possesso di un’auto per finanziare alcuni, non ben definiti, grandi eventi" rende noto Pettinari, che avrebbe scovato il comma dell’aumento delle tasse.

“La Regione oggi tassa i cittadini per approvarsi le sue leggi -  commenta il consigliere - Siamo ormai alla fine della corsa per la credibilità di questo Governo Regionale. E come se non bastasse questa scelta di metodo ricade su un settore già messo in forte discussione per l’erogazione di fondi a pioggia in sede di Bilancio. Infatti dopo le discusse donazioni a pro loco, associazioni e comitati, oggi arrivano dei generici grandi eventi finanziati con i soldi delle tasse sul bollo auto, che subirà un aumento dello 0,5 %.

La scelta di aumentare la tassa su un bene così diffuso come l’automobile - prosegue - non è stata effettuata per grandi emergenze come, sanità, edilizia scolastica o per il disavanzo di gestione della regione Abruzzo che supera i 600 milioni di euro, ma viene imposta per i 'grandi eventi', di cui ad oggi ancora non sappiamo nulla né sul dove, né sul perché e né sul chi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollo auto in aumento per "finanziare grandi eventi", la denuncia di Pettinari

ChietiToday è in caricamento