Sabato, 16 Ottobre 2021
Eventi

Trekking urbano: il 31 ottobre Chieti racconta il suo passato

L'itinerario della decima giornata del trekking urbano a Chieti, con testimonianze del passato e sorprese per la serata in città

Il 31 ottobre è la X giornata del Trekking Urbano. E anche quest'anno Chieti aderisce con gioia alla passeggiata culturale. Partenze per scolaresche (ore 9 e 10,30) e gruppi (ore 17, 19, 21) dalla Chiesa della Trinità.

Il percorso, circa 1 chilometro e mezzo per una durata di oltre 2 ore, si snoda attraverso i vicoli, i luoghi d'arte e le chiese del centro storico: il Complesso Archeologico dei Templi romani, il Museo d’Arte Costantino Barbella, il Palazzo Zambra, il Palazzo de Sanctis Ricciardone, Largo Teatro Vecchio e Largo Sant’Agata.

INCONTRI CON LE DONNE DEL PASSATO - Non mancherannno testimonianze del passato attraverso le donne protagoniste della vita culturale della nostra città che narreranno storie e aneddoti curiosi.

"In Piazza Trento e Trieste – spiega Maria Paola Lupo, funzionario dello staff del Sindaco ci sarà l’incontro con il primo personaggio femminile del percorso, la contessa Felici Humani, madre del cardinale Raffaele Monaco La Valletta.Si arriverà, quindi, al Complesso archeologico dei Templi Romani dove ci accoglieranno due matrone romane: Priscilla e Numisilla.

Si proseguirà poi fino a Largo Teatro Vecchio per incontrare Maria Aurora Fasolo, la prima proprietaria di un Teatro a Chieti, mentre presso il Museo Barbella sarà la volta della madre di Gabriele d’Annunzio, di cui si conserva un ritratto ad opera di Basilio Cascella. In Largo Santa Chiara si avrà l’occasione di conoscere una donna che in pochi ricordano: Matilde De Sanctis, una professoressa teatina che organizzò la banda partigiana Grifone. Infine, in Largo Sant’Agata, ascolteremo la storia di una delle pentite ospitate presso l’omonimo oratorio".

Sono 35 le città d'Italia che aderiscono al decennale del Trekking Urbano (Lucca, Mantova, Ancona, Napoli, Urbino, ecc), in Abruzzo passeggiate anche a Ortona, Teramo e Giulianova. A Chieti la manifestazione è organizzata dall'Ufficio Cultura del Comune.

TREKKING E HALLOWEEN - Per chi partecipa sono previsti 'sconti' per proseguire la serata nei locali della città. A partire dalle 23.30 infatti, a Porta Pescara, si svolgerà “La notte della strega”, nel corso della quale sarà rievocata la storia dell’unica strega processata a Chieti nel 1663. Ai partecipanti, ai quali verranno consegnati dei buoni alla partenza, verranno offerti “Cicchetto e dolcetto” presso alcuni locali che hanno aderito all’iniziativa.

Il trekking urbano a Chieti  è organizzato dall’assessorato alla Promozione Turistica del Comune con la Soprintendenza archeologica e le associazioni culturali “Scopriteate”, “Aduc” e “Da grande voglio crescere”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trekking urbano: il 31 ottobre Chieti racconta il suo passato

ChietiToday è in caricamento