menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Notti di San Lorenzo 2014”: Pretoro riaccende le luci per guardare insieme le stelle

Tutto pronto per la sagra itinerante che dal 9 all'11 agosto 2014 animerà l'antico borgo. Mancano solo i visitatori curiosi e pronti a stupirsi

Le stelle che scendono giù, la musica, la gente, le luci.

E’ una questione di passione ed entusiasmo: Le Notti di San Lorenzo vengono organizzate così.

Un borgo incantevole che si lascia agghindare dai suoi abitanti per far rimanere tutti senza parole, quest’anno più del solito.

Il segreto sta tutto nell’atmosfera che avvolge questo evento, c’è sempre qualcosa di unico e speciale.

Si percepisce negli sguardi, nei sorrisi, nell’aria. Quel qualcosa che si ritrova anche negli odori, nei sapori, nei colori che si accendono nella notte.

Pretoro, il piccolo presepe timidamente abbracciato alla montagna, mette da parte il pudore e si lascia vivere e scoprire in ogni suo dove.

Ti perderai nelle sue caratteristiche ‘viuzze’ e troverai angoli da amare.

Tanti scalini abitati per l’occasione da nuove attrazioni, tonnellate di allegria e suggestione.

La parola chiave, per l’imminente edizione, è Originalità.

Una giovane organizzazione che anima l’antico paese.

L’obiettivo rimane quello di far conoscere in diverse e mai scontate chiavi le radici, le tradizioni e il progresso locale e regionale in ogni sua sfumatura.

Anche Le Notti di San Lorenzo, si sono fatte prendere dalla febbre dei Social e, stanno aspettanto voi, i vostri commenti e le vostre impressioni su Facebook, Twitter e Instagram, con il semplice hashtag #nottidisanlorenzo2014.

Una sagra per definizione fuori dagli schemi: perché non immortalare la sua magia, le sue luci e le sue emozioni con delle fotografie e partecipare al Concorso Fotografico indetto per l’occasione? ( Regolamento e info. sulla pagina FB “Notti di San Lorenzo 2014”).

Ragazzi che ce la stanno mettendo tutta per far felici grandi e piccini, non saranno deluse le aspettative di nessuno.

Si riparte più forti che mai, mancano solo visitatori curiosi e pronti a stupirsi.

Pretoro, i suoi abitanti e le stelle vi aspettano.


-MariaPinti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento