menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Favata posa accanto alla scultura

Favata posa accanto alla scultura

Il violino di Favata dedicato a Selecchy: l'installazione permanente in largo Martiri della Libertà

E' stata inaugurata domenica la scultura dell'artista teatino. "Una mano rivolta verso l'alto come a cercare di sfiorare il divino" spiega

E' stata inaugurata domenica la scultura dell'artista teatino Antonello Favata dedicata a Saverio Selecchy, il compositore teatino famoso in tutto il mondo per il suo Miserere. L'opera, che rimarrà in modo permanente, si trova in piazza Martiri della Libertà, davanti corso Marrucino.

All'inaugurazione ha presenziato l'assessore Mario Colantonio che ha speso splendide parole di riconoscenza all'artista Favata per la donazione della scultura alla città. Presente anche il coro Selecchy.

Alta due metri e mezzo, l'opera è realizzata in ferro zincato. "Rappresenta un violino stilizzato che poi, andando con lo sguardo verso il manico, si scorge da prima un braccio e poi una mano rivolta verso l'alto come a cercare di sfiorare il divino" spiega Antonello Favata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento