rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Mostre Guardiagrele

Guardiagrele, tutto pronto per la Mostra dell'artigianato artistico abruzzese

Presentata la 52esima edizione della manifestazione in programma dal 1° al 28 agosto. Tema centrale dell'esposizione sarà il gioco

È stata presentata questa mattina a Pescara, nella sala Corradino D’Ascanio del consiglio regionale, la 52^ edizione della Mostra dell’artigianato artistico abruzzese che si svolgerà a Guardiagrele dal 1° al 28 agosto all’interno del palazzo dell’artigianato di via Roma.

Il battesimo della nuova esposizione è stato preceduto da una vigilia carica di eventi che hanno visto protagonista l’Ente mostra: l’installazione del monumento “Rinascita”, realizzato da una squadra di sette artigiani provenienti da tutto il mondo, all’ingresso della sala dell’assemblea consiliare del palazzo dell’Emiciclo all’Aquila e l’inaugurazione, proprio ieri, della nuova insegna della sede della Camera di commercio di Chieti-Pescara, pensata dalla disegnatrice Alessia Cipolletti e concretizzata da un gruppo di artisti abruzzesi.

L’assessore regionale alle attività produttive, Daniele D’Amario, punta su un bando regionale interamente dedicato al sostegno degli artigiani per aiutarli ad innovarsi e rinnovarsi dopo il periodo della pandemia. “Un mondo dell’artigianato che ha difficoltà di internazionalizzare i prodotti a livello planetario – spiega l’assessore D’Amario - e in questo senso si inquadra il recente accordo della Regione con Amazon per i corsi di formazione e per la distribuzione degli oggetti tipici della produzione abruzzese, tra cui anche quelli artigianali”.

Il presidente dell’Ente mostra dell’artigianato artistico, Gianfranco Marsibilio, ha messo in evidenza la resilienza degli artigiani abruzzesi in questi ultimi anni così difficili, atteggiamento che però non può diventare eroismo “ed è necessario – specifica Marsibilio - ripristinare l’esperienza delle botteghe scuola e convocare al più presto la consulta regionale del settore”.

Il tema centrale della esposizione di quest’anno – che sarà inaugurata domenica 31 luglio alle ore 18 in largo Pignatari a Guardiagrele - sarà il gioco e all’interno del palazzo dell’artigianato sarà aperto un teatrino dei burattini ispirato al marionettista pescarese Giancamillo Rossi ed una sezione dedicata ai tarocchi del maestro milanese Osvaldo Menegazzi.

Uno dei temi che stanno più a cuore al presidente Marsibilio è sicuramente la creazione di un marchio di qualità dei prodotti artigianali ed è per rilanciare il tema, la Presentosa in legno in formato gigante realizzata in occasione dell’arrivo del giro d’Italia al Blockhaus, sarà collocata nel prato adiacente l’Abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia.

Come l’anno scorso, grazie alla collaborazione tra l’Ente mostra ed il sindaco di Guardiagrele Donatello di Prinzio, i cinque musei cittadini saranno messi in rete durante tutto il periodo estivo e saranno aperti e visitabili dai tanti turisti che giungono in Abruzzo in questi giorni di ferie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardiagrele, tutto pronto per la Mostra dell'artigianato artistico abruzzese

ChietiToday è in caricamento