menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il coro We care del Comprensivo 1 Chieti canta per Papa Francesco

Gli alunni delle classi quarte e quinti "Nolli-Cesarii" in udienza privata diretti dal maestro Andrea Zappone

Giorno indimenticabile per i ragazzi del Comprensivo Uno nell'udienza privata di Papa Francesco. Diretti dal maestro Andrea Zappone hanno suonato e cantato per il Santo Padre, che ha poi ricevuto dalle mani dei bambini un canto scritto appositamente per lui.

Il concerto dal titolo "Note di speranza" è stato tenuto dagli alunni delle classi quarte e quinte "Nolli-Cesarii" accompagnati da un gruppo di detenuti del carcere di San Donato di Pescara e da immigrati ospiti della Caritas di Pescara e dello Scoiattolo di Pretoro. Il coro si è esibito davanti al Papa e a cinquecento bimbi provenienti da famiglie disagiate di tutta Italia.

Padre Lorenzo Marras, direttore del Cortile dei Gentili, era stato a Chieti l'11 Maggio per ascoltare il Coro polifonico. Dopo pranzo, guidati in un percorso appositamente organizzato per loro, sono rimasti incantati dalla magnificenza della basilica più grande del mondo e si sono immersi nel verde dei giardini vaticani. Grande emozione e soddisfazione anche da parte della dirigente scolastica Serafina D'Angelo che ha ringraziato il maestro Andrea Zappone pe la preziosa opportunità offerta al Comprensivo 1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento