menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zvi Carmeli

Zvi Carmeli

Chieti Classica, in piazza Vico il gran galà con i maestri del festival

Pienone ogni sera per il festival che coinvolge alcuni tra i luoghi più simbolici del centro storico. Chieti Classica terminerà mercoledì 31 luglio con un doppio concerto al Palazzo del Governo

Si avvia verso la conclusione Chieti Classica, il festival organizzato dall’associazione ArtEnsemble e patrocinato dal Comune di Chieti e dal MIBAC, Chieti Classica che sta riscontrando un enorme successo di pubblico, con tutto esaurito ogni sera, in alcuni tra i luoghi più simbolici del centro storico.

Domani sera, martedì 30 luglio, in piazza Vico, alle 21.15 c'è la serata di galà con i maestri del festival (ingresso libero). Sul palco saliranno infatti sei dei più attivi e talentuosi docenti di musica classica di livello internazionale: Zvi Carmeli (viola, docente all’accademia di Musica e Danza di Gerusalemme e allo Julius Sten Institute d Berlino), Pavel Berman (violino, insegna strumento a Lugano e suona uno Stradivari originale), Romain Garioud (violoncello, suona un eccezionale Nicolai Gagliano del 1760), Antonio Tinelli (clarinetto, artista Buffet-Crampo e D’Addario Woodwind, è docente al conservatorio di Bari), Rita D’Arcangelo (flauto traverso, il suo strumento è stato realizzato appositamente per lei da Kanichi Nagahara) e Giuliano Mazzoccante (pianoforte e direzione artistica, tra i principali pianisti classici contemporanei, spesso nelle giurie di premi e concorsi).

Nel programma è compreso anche il Quartetto per pianoforte e archi in Sol minore di Mozart, oltre ad alcune composizione di Mahler. Sul palco si alterneranno diverse formazioni, dal duo al quintetto.

"Tutti attivi sul piano didattico e musicale mondiale, questi maestri si sono contraddistinti per enorme professionalità e capacità di dialogare con i giovani allievi - spiega il direttore artistico Mazzoccante - Quest’anno abbiamo raggiunto un livello molto alto di preparazione. Sono contento che il festival e le masterclass di Chieti Classica riescano a crescere così velocemente”.

Chieti Classica terminerà dopodomani, mercoledì 31 luglio, con un doppio concerto in Prefettura/Palazzo del Governo (posti esauriti). Per l’occasione saranno trasferite in loco le mostre fotografiche “Chieti Classica 2018” a cura di Pino Giannini e la collettiva di giovani fotografi intitolata “Musica e…”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento