menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Classica, buona la prima: in tanti alla serata iniziale

Pienone per entrambi i concerti in programma, alle Terme Romane e a Palazzo de’ Mayo. E oggi l'inaugurazione della mostra dedicata a Goya

Grande successo, ieri sera, per la prima serata di Chieti Classica, il festival diretto da Giuliano Mazzoccante e organizzato dall’associazione ArtEnsemble giunto alla seconda edizione.

Un pienone registrato per entrambi gli spettacoli in programma, alle Terme Romane e a Palazzo de’ Mayo.

“Una partenza coi fiocchi - commenta il direttore artistico Mazzoccante - Pubblico numeroso e contento, posti esauriti e gente in piedi. Stanno andando molto bene anche le masterclass, in corso da martedì”.

In platea anche il prefetto Giacomo Barbato, la soprintendente Rosaria Mencarelli e la presidente della Fondazione Banco di Napoli Rossella Paliotto.

Sul palco si sono esibiti gli allievi di canto lirico, violino e clarinetto. Con la partecipazione dei maestri Antonio Tinelli (nella foto a sinistra in bianco) e Giuliano Mazzoccante (in nero a destra).

chieti classica-3

Chieti Classica continua oggi al museo universitario in piazza Trento e Trieste, tra le altre cose, con il concerto degli allievi delle classi di violino, violoncello, sassofono, pianoforte e la partecipazione dei maestri Romain Garioud (violoncello) e Giuliano Mazzoccante (pianoforte), alle 21,15.

Al museo è inoltre allestita la mostra “La provocazione e la guerra” con 40 incisioni del Goya, dalla collezione Teresita e Alfredo Paglione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento