menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiesa di Mater Domini gremita per il concerto dell'amicizia

Trionfo dell'amicizia in musica domenica sera in centro storico

Un trionfo il concerto dell'amicizia di ieri nella chiesa di Mater Domini a Chieti. Di fronte ad un folto pubblico attento e meravigliato si sono esibite le splendide voci del coro polifonico Beato Nunzi di Pescara diretto dal Maestro Gianni Golini, accompagnato al pianoforte dal Maestro,con un repertorio originale, unendo più stili corali. Ha eseguito per l'occasione una Ave Maria, composta dal M.Giovanni Di Leo, il cui spartito è stato dato in dono ai tre Cori in segno di amicizia.

E' stata poi la volta del coro Moti Armonici di Francavilla al Mare, diretto dal Maestro Cristina Di Zio, con l'accompagnamento strumentale di Alfredo Santavenere, che ha presentato un programma corale di qualità. Al termine è stato possibile ascoltare il coro Selecchy, promotore dell'iniziativa alla sua seconda edizione, diretto dall'infaticabile  Mariarita D'Orazio, con al pianoforte Mimmo Speranza. Tra i brani proposti: l'Agnus Dei della Messa Jazz di Chilcott, Cantate Domino di Hayes e The Rhythm of life di Coleman.

A introdurre il concerto è stato l'intervento del musicologo Stefano Zenni, docente al conservatorio di Bologna. A scandire i brani è stata la lettura di alcuni frasi sul tema dell'amicizia, raccolte sulla pagina Facebook del Selecchy. Al termine è seguita una serena e gradita conviviale. Ecco gli ingredienti per attivare una solida amicizia: spirito di comunione, emozioni, divertimento, capacità di accettarsi e di rispettarsi all'insegna della musica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento