menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Teatino, finiti i lavori per la messa in sicurezza di via Monte Bondone

È stata realizzata una gabbionata a protezione del paramento in pietra da cave, che costituisce il riempimento del sostegno

Sono stati conclusi i lavori di consolidamento della scarpata in via Monte Bondone a San Giovanni Teatino. Gli interventi, eseguiti dalla dita Vema srl, erano partiti lo scorso 10 febbraio.

Nel corso dei lavori è stata realizzata una gabbionata con rete metallica a doppia torsione, con apposizione di geotessile a protezione del paramento in pietra da cave, che costituisce il riempimento del paramento di sostegno. Si è proceduto, inoltre, alla riprofilatura della sede stradale.

“Quest’opera – dichiara il sindaco Luciano Marinucci – mette in sicurezza una porzione importante del nostro territorio, a seguito di una frana che stava compromettendo, fra le altre cose, anche l’accesso a un’importante struttura sanitaria come Villa San Giovanni. Ringrazio gli uffici comunali e in particolare il responsabile del settore Lavori Pubblici e Tecnico Manutentivo, Assunta Di Tullio, per l’ottimo lavoro svolto”.

“Come sempre mettiamo in atto ogni operazione possibile per la manutenzione e la tutela del nostro territorio – spiega il vicesindaco Giorgio Di Clemente – e la messa in sicurezza della scarpata in via Monte Bondone, con la riprofilatura della sede stradale, era un intervento prioritario anche per il movimento veicolare delle ambulanze a servizio di Villa San Giovanni, oltre che per chi abita nella zona”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento