menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumentano le richieste di prestiti: a Chieti il 30%, la maggior parte per ristrutturare casa

In Abruzzo quasi una richiesta di prestito ogni tre arriva dalla nostra provincia, rate più lunghe per la restituzione. I dati da Facile.it e Prestiti.it

Aumentano le richieste di prestiti e i relativi importi in Abruzzo: nell’ultimo anno gli abruzzesi che hanno fatto ricorso al credito al consumo in maniera più netta, con incrementi negli importi richiesti, in media, del 17%. I dati sono stati diffusi da Facile.it e Prestiti.it, i due comparatori italiani specializzati nel confronto dei prestiti personali che hanno analizzato un panel di oltre 700 richieste di finanziamento presentate in regione nel primo trimestre 2017. 

Secondo i dati dell'Osservatorio, l'importo medio dei prestiti richiesti in Abruzzo è pari a 12.300 euro, un anno fa era appena più di 10.525. Gli abruzzesi che hanno cercato di ottenere un prestito personale nei primi mesi del 2017 puntavano ad un piano di restituzione in 68 rate (oltre 5 anni e mezzo), potevano contare su uno stipendio medio di 1.660 euro. Se L'Aquila è la provincia in cui  sono stati chiesti gli importi maggiori (12.996 euro, il 5,6% in più rispetto alla media regionale, da restituire in 69 mesi), Chieti con un importo di 12.134 euro e 70 mensilità, è quella che presenta il piano di restituzione più lungo di tutta la regione.

Quasi una richiesta di prestito ogni tre (29,93% del totale) fra quelle presentate in Abruzzo arriva dalla provincia di Chieti seguita da quella di Pescara (27,55%). ). Teramo è invece la provincia in cui, nel primo trimestre 2017, si sono presentate le richieste di importo inferiore (11.727 euro).

Secondo l'analisi di Facile.it e Prestiti.it i residenti in Abruzzo hanno richiesto un prestito personale soprattutto per ristrutturare casa (23,11% 14.898 euro il taglio medio) e, con la stessa percentuale, per l'acquisto di auto usate (8.714 euro). Al terzo posto l'ottenimento di liquidità che raccoglie il 21,7% delle richieste ed equivale ad una media di 13.185 euro. La casa è molto presente nelle richieste di prestito compilate in Abruzzo e fra le prime 10 motivazioni si trovano altre 2 finalità connesse con l'immobiliare: l'arredamento (quinta con 6.722 euro e il 4,25% delle richieste) e l'acquisto di casa, cui ricorre l'1,42% di chi richiede un prestito personale e per il quale si cerca di ottenere, in media, un finanziamento di 28.300 euro. Importi molto ridotti, ma tempi molto più brevi e parametri meno stringenti fanno preferire questo al mutuo in alcuni casi, come presumibilmente quelli emersi dall'Osservatorio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento