rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Economia

Fondo per lo sviluppo e la coesione, arrivano più di 170 milioni per la provincia di Chieti

Difesa della costa, interventi di messa in sicurezza e di bonifica, tutela delle aree interne, ma ci sono anche contributi per diversi progetti nel capoluogo

Arrivano più di 170 milioni di euro destinati alla provincia di Chieti dal Fondo per lo sviluppo e la coesione, 1 miliardo e 250 milioni per l'intera regione Abruzzo, che è la nona in Italia ad aver sottoscritto l'atto.

Ne dà notizia il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Mauro Febbo, che commenta: "Per la provincia di Chieti si tratta di un passaggio importante di riequilibrio e sviluppo".

In particolare, sono stati ripristinati i fondi per il porto di Ortona, per un ammontare di 47 milioni di euro; 25,8 milioni sono destinati agli impianti dell'area Passolanciano-Maielletta, "con un incremento", evidenzia Febbo. Ridefinite, inoltre, le risorse per la bonifica dell’ex conceria di Chieti, a cui andranno 4,3 milioni di euro. "In questi tre casi - sottolinea il consigliere regionale - si trattava di finanziamenti del famigerato Masterplan 2014-2020 che erano stati restituiti al governo, nell’ambito dell’atto di solidarietà stabilito dal patto Provenzano (durante la pandemia)".

Ancora, 25 milioni sono le risorse destinate al porto di Vasto, oltre 18 milioni per la difesa dell’intera costa Teatina con sostegni ai Comuni da Francavilla a San Salvo. Ammontano a 17 milioni i fondi per gli interventi di messa in sicurezza delle strade provinciali e a 18 milioni quelli per gli interventi sugli impianti irrigui (Consorzi di Bonifica centro e sud).

Al Comune di Chieti sono assegnate risorse per il parcheggio di via Ciampoli (6.530.000 euro), il parcheggio di piazza Carafa (4.915.000), il viadotto di via Gran Sasso (1.200.000 euro) e per il ponte di via Custoza (1.200.000). Interventi per circa 18 milioni sono previsti per i borghi e quindi per la difesa delle aree interne. Risorse per lo sviluppo economico sono destinate all’Arap: 20 milioni di euro per la rete viaria e gli impianti di illuminazione.

Interventi di sostegno anche per i Comuni con una popolazione inferiore a 30mila abitanti, che avranno uno stanziamento complessivo di 78 milioni di euro, destinati agli interventi di riqualificazione urbana e alla salvaguardia del patrimonio storico e architettonico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondo per lo sviluppo e la coesione, arrivano più di 170 milioni per la provincia di Chieti

ChietiToday è in caricamento