Economia

L'assessore Antonio Viola sulle problematiche del commercio cittadino

A seguito del Con vegno “Problematiche e prospettive del commercio a Chieti” organizzato dall’Associazione Spazio Attivo, l'assessore al commercio ha rilasciato la seguente nota

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

«Il Convegno svoltosi ieri è stata l’occasione giusta per parlare d’iniziative che l’Amministrazione Di Primio intende intraprendere per il rilancio del commercio nel Centro Storico.

Uno dei maggiori progetti riguarda senz’altro la costituzione di un Consorzio che veda la partecipazione sia degli operatori privati del settore che quelli facenti parte della parte pubblica.

L’obiettivo è, infatti, affrontare e risolvere, tutti insieme, Comune, Provincia, Università, Camera di Commercio, Associazioni di categoria e Sindacati, in sostanza tutte le forze migliori che la società civile possa esprimere, le problematiche del commercio cittadino.
 
Fra le azioni urgenti da adottare vi sono quelle che dovranno puntare a recuperare una forte identità territoriale nella rete distributiva e nelle filiere produttive al fine di lanciare il cosiddetto Centro Commerciale Naturale del Centro Storico.

Contestualmente dovranno essere messe in luce le antiche tradizioni del commercio locale, parallelamente alla ricerca di forme innovative di attività.

L’Assessorato al Commercio è intenzionato ad istituire, al fianco della nascita del Consorzio, inoltre, un “Comitato Comunale di Coordinamento per il Centro Commerciale Naturale del Centro Storico” avente funzione consultiva nei riguardi sia dello stesso Assessorato alle Attività produttive che del costituendo Consorzio.

Al fine di lavorare concretamente è stata già fissata una prima riunione, mercoledì 19 ottobre 2011, alle ore 13.00, presso il mio Assessorato, al fine di iniziare a gettare le basi per avviare nei tempi più brevi possibili quanto espresso.

Le iniziative da portare avanti sono tante, sia quelle a medio termine che a lungo termine, ma vorrei precisare che nell’imminenza vi sono già quelle legate al prossimo Natale.

Vorrei sottolineare – ha aggiunto l’Assessore - che l’Amministrazione Di Primio intende portare avanti anche l’opera di rientro in centro storico degli Studentati, al fine di rimarginare lo spopolamento della parte alta della città e aiutare lo stesso commercio al dettaglio ivi presente.

Un aspetto, questo, su cui lavorare molto, parallelamente al ripristino dei contenitori vuoti che vanno restituiti alla economia della città, in particolare l’Istituto del SS. Rosario, l’ex Caserma Pierantoni e l’Istituto Santa Maddalena.

Massima attenzione – ha concluso l’Assessore – è rivolta ai parcheggi comunali che presto, sia attraverso il nuovo bando del parcheggio di Via Ciampoli che attraverso il progetto di ampliamento del Terminal Bus, vedranno moltiplicare i loro posti».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Antonio Viola sulle problematiche del commercio cittadino

ChietiToday è in caricamento