menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale su minori, l'ex allenatore della Chieti baseball di nuovo a processo

Accusato di aver toccato le parti intime a un bambino. I genitori si sono costituiti parte civile. L'uomo era stato già condannato a 12 anni di reclusione

Un altro processo per un ulteriore episodio di violenza sessuale contestato a Riccardo Furgiuele, l'ex allenatore di baseball già condannato con il rito ordinario dal tribunale di Chieti a 12 anni di reclusione per violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di nove bambini fra 8 e 13 anni.

Ieri, davanti al gup Luca De Ninis, ha chiesto e ottenuto il processo con il rito abbreviato: secondo l’accusa avrebbe accarezzato nelle parti intime in più occasioni un ragazzino che all’epoca dei fatti, fra il 2014 e il 2016, aveva fra 8 e 10 anni. I genitori della vittima, che oggi ha 13 anni, si sono costituiti parte civile assieme alla Federazione Italiana Baseball e all’Asd Chieti Baseball.

L'ex allenatore sarà processato il 10 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento