rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Vigili del fuoco: niente festeggiamenti per Santa Barbara ma l'impegno di sempre

Il comandante Palano snocciola i dati delle attività del 2013 in provincia di Chieti: meno incendi e meno interventi. Santa Barbara sarà ricordata questa mattina nella sede dei Vigili del Fuoco a Chieti alla presenza del personale dipendente

I vigili del fuoco celebrano con sobrietà la loro patrona, Santa Barbara, di cui oggi cade la festività. “Nessuna cerimonia solenne con rappresentanti delle forze sociali e cittadini – dice non senza rammarico il comandante provinciale Vincenzo Palano spiegando che le direttive emanate dal Presidente del Consiglio prevedevano celebrazioni improntate alla massima sobrietà.

Santa Barbara  sarà ricordata questa mattina nella sede dei Vigili del Fuoco di via F. Masci 115, alla presenza solo del personale dipendente. Ma, siccome  la ricorrenza del 4 dicembre è stata sempre l’occasione per fare il resoconto su quanto svolto durante l'anno a Chieti e provincia, il comandante non risparmia numeri e aneddoti sulla preziosa attività del corpo.

IL 2013 DEI VIGILI DEL FUOCO A CHIETI E PROVINCIA Quest’anno gli interventi di soccorso sono stati 5564 con una percentuale del 18% in meno rispetto a quelli del 2012, avendo avuto una campagna incendi boschivi meno impegnativa.

La sede di Chieti ha effettuato 2521 interventi, Vasto 1157, Lanciano 896, Ortona 678, Casoli 402, il distaccamento volontari di Gissi 119 e infine 21 interventi sono stati effettuati da personale di altri comandi.

Nel 2013 sono state presentate 2007 pratiche di prevenzione incendi.

Numerosi gli incontri con le scolaresche della provincia al fine di rendere la prevenzione incendi bagaglio culturale come anche gli incontri con i cittadini adulti. In materia di sicurezza sui luoghi di lavoro sono stati espletati 15 corsi per addetti alla lotta antincendio per un totale di 202 discenti, sono state inoltre effettuate 10 sedute di accertamento a 142 addetti.

“Anche nel 2014 – annuncia il comandante Palano - il personale del Comando sarà impegnato in tutte le attività istituzionali in modo da rendere la provincia di Chieti un luogo sempre più sicuro. Viva i Vigili del Fuoco, viva S. Barbara”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco: niente festeggiamenti per Santa Barbara ma l'impegno di sempre

ChietiToday è in caricamento